Ultime News

SCUOLA IN PRESENZA

By on aprile 6, 2021 0 140 Views
Da un comunicato rivolto alle famiglie degli alunni, la Dirigente dell’I.C. Il Guercino, Anna Tassinari, comunica la ripresa delle lezioni in presenza.
<< Riassumendo, per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria, sono confermati gli orari in presenza e i servizi di ogni plesso: mensa, pre, post, scuola bus. Le classi prime della scuola secondaria saranno in presenza e i rientri per la classe 1 F saranno il martedi, mercoledi e venerdi, essendo concluso il progetto Confindustria. Sono confermate le attività integrative in meet. Le classi, anche se saranno solo 6, entreranno dai cancelli stabiliti precedentemente come se ci fossero anche le altre classi.
Sono confermate in presenza le attività in deroga per alcuni alunni delle classi seconde e terze che entreranno dall’ingresso principale.
I docenti della secondaria che non hanno ancora comunicato l’orario in deroga alle famiglie, anche se trattasi di conferma, sono invitati a farlo, inviando una copia conoscenza alla scrivente. E’ una bella notizia, ma affinchè rimanga a lungo è necessario non abbassare la guardia. Siamo tutti molto provati, ma vi chiedo ancora collaborazione e pazienza: capiterà ancora che i genitori verranno chiamati se i bambini non stanno bene (come è sempre stato), capiterà ancora che alcune classi verranno messe in quarantena (e sarete informati appena la dirigente sarà informata dall’asl, non ci sono mai stati ritardi o dimenticanze). Spero davvero di non dovervi comunicare altro e che tutti si possa trascorrere alcuni giorni di riposo e serenità, nel limite della situazione che stiamo vivendo.
Vi aspetto tutti ai vostri posti (verrebbe da dire “di combattimento”) mercoledi 7 aprile 2021, i bambini e le bambine in particolare con i loro occhietti vispi nonostante il volto coperto dalle mascherine, i bambini e le bambine dell’infanzia “senza moccio” (scusatemi, ma ho voglia di sdrammatizzare!), e i ragazzi e le ragazze della secondaria in presenza, solidali con i compagni più “vecchi” che non hanno la loro fortuna e impegnati in comportamento consapevoli per fare rientrare al più presto anche i compagni della classe accanto. >>
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *