Ultime News
  • Home
  • homepage
  • ASCOM CENTO INCONTRA IL CANDIDATO SINDACO TOSELLI

ASCOM CENTO INCONTRA IL CANDIDATO SINDACO TOSELLI

By on maggio 13, 2016 0 299 Views

Ascom Confcommercio, su richiesta dei diversi raggruppamenti politici, incontra i candidati sindaco per confrontarsi in maniera propositiva e proficua per la città: l’11 maggio il candidato Fabrizio Toselli, sostenuto dalle due liste “Cento Civica “ ed “Idea in Comune”, presso la sede centese dell’Ascom in Via Matteotti, ha affrontato molti argomenti e presentato proposte “per rendere Cento attrattiva e farne, grazie alle eccellenze e alle bellezze, una meta di turismo”.

“Come Ascom Confcommercio centese”, ha illustrato il presidente Marco Amelio, “riteniamo che sia necessario realizzare un progetto complessivo per questa Città dove il Terziario sia protagonista attivo delle scelte e delle politiche”, affrontando i problemi  congiuntamente “secondo un principio di sussidiarietà tra Pubblico e Privato che porti ad una Cento sostenibile ed accessibile”.

 Anche il candidato sindaco Fabrizio Toselliaffiancato da Simone Maccaferri (Cento Civica), ha osservato: “Sono dell’idea che debba essere recuperato il dialogo con gli imprenditori e con  le associazioni di categoria, un dialogo che in questi anni non c’è stato.”

Molte le proposte emerse: dalla Rocca,  che potrà essere un monumento da visitare e aperto a percorsi tematici – non una biblioteca, alla ricostruzione della Pinacoteca secondo allestimenti moderni, con  spazi, punti ristoro e book shop. Ma anche, come dichiara Toselli “agevolare l’attività dei dehors, creare una sinergia con altre città italiane che possono contribuire alla promozione del nostro territorio. In centro vogliamo fare ritornare la Polizia Municipale e accrescere il senso di sicurezza “.

Una valorizzazione che necessita anche dei fondi europei,  recuperabili, come afferma Toselli,   “con progetti precisi e scadenzati. Con tali risorse il Comune potrà fare la sua parte per nuovi investimenti ed inoltre potrà abbassare in modo significativo la pressione fiscale grazie a maggiore controlli sulle persone da parte di agenti in borghese”.

E, a proposito della ZTL, Toselli ribadisce “che questo non è il momento di chiudere il centro. Anzi, è il momento di cominciare a lavorare da subito alla sua valorizzazione con correttivi come lo spostamento del mercato contadino del martedì nel piazzale della Rocca, per liberare via Guercino”

Focus  anche sul  progetto “Smart Cento” che verrà presentato ufficialmente martedì 17, alle 21, in sala Zarri.

Nella foto da sx : Simone Maccaferri (Cento Civica), Fabrizio Toselli (candidato Sindaco), Marco Amelio (Presidente Ascom Cento), Roberto Giacomini (Segretario Delegazione Ascom Cento), Paolo Bosi (Consiglio Ascom Cento).

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *