Ultime News

IV NOVEMBRE A PENZALE E NELLE FRAZIONI

By on novembre 5, 2017 0 298 Views
Dopo la cerimonia di sabato nel capoluogo, oggi si sono tenute le celebrazioni della Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze armate nelle frazioni. Le messe in suffragio ai caduti e le deposizioni delle corone ai piedi dei Monumenti si sono tenute a Penzale e a Renazzo, a Casumaro, a Reno Centese, ad Alberone, a Buonacompra, a XII Morelli, a Corporeno.
In un passaggio di consegne che è stato ufficializzato dal conferimento d’incarico da parte del sindaco ai presidenti delle Consulte civiche: «L’unità d’Italia, l’amor di Patria, l’indipendenza e la libertà sono conquiste straordinarie che vanno difese ogni giorno – recitava la pergamena -. È per questo che vogliamo celebrare insieme, cittadini ed istituzioni, capoluogo e frazioni, le nostre Forze Armate, riflettendo sugli alti valori umani e sociali e sulle tradizioni di civiltà, cultura e pace che esse custodiscono e difendono».
In tutti i centri è stato ricordato come la storia stessa dell’Italia unita abbia come filo conduttore gli ideali di democrazia e libertà per cui in tanti non hanno esitato a sacrificare la loro stessa vita. «Caduti di ogni tempo, ricordati nelle lapidi o i cui nomi non sono scritti nel marmo, verso i quali indirizziamo la nostra gratitudine e la cui memoria non vuole esaltare la guerra ma l’eroismo e la dedizione con cui hanno perseguito valori di pace, rispetto e solidarietà». Un particolare ringraziamento è stato rivolto alle Forze Armate, «il cui operato ieri come oggi è volto alla tutela dell’ordinamento repubblicano e delle istituzioni, alla garanzia della sicurezza collettiva e individuale, alla salvaguardia della quotidianità di ciascuno di noi e al conseguimento della pace. La stessa pace che sostanzia la vita del nostro Paese e che rappresenta un pilastro della nostra carta costituzionale».
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *