Ultime News

80 LEONI A CHIETI….

By on marzo 7, 2022 0 88 Views
basket serie A2 la cronaca di Chieti/benedetto XIV
Parte con molti errori nella fase offensiva la Tramec Cento.
La rotazione della palla però è buona e costruisce molte soluzioni, a segnare i primi punti è Giacomo Zilli e a rompere il ghiaccio dalla distanza è Giovanni Tomassini.Si porta in vantaggio quindi Cento ma a rompere la magia sono la tripla di Meluzzi e la stoppata di Graziani che danno inerzia a Chieti per chiudere in vantaggio 18 a 16. Ripartono le due squadre, partita molto frenetica e veloce. Gestisce meglio però Cento la fase offensiva, soprattutto con l’ingresso di Berti che ha un buonissimo impatto sulla partita, portandosi sul più cinque la Tramec, grazie anche ai suoi canestri.
Sul finale Cento allunga, con una tripla di Tomassini che si porta in doppia cifra e degna di nota la bellissima schiacciata di Giacomo Zilli. Le squadre vanno all’intervallo con la Tramec in vantaggio di undici lunghezze sul punteggio di 29 a 40.
Parte aggressiva la Lux Chieti persino troppo, Amici viene richiamato dall’arbitro per il suo comportamento. Grinta che però nei primi quattro minuti porta Chieti a meno cinque e Coach Mecacci chiama il time out.
Chieti sembra aver cambiato l’inerzia della partita, ma Cento non si fa spaventare, con esperienza grazie anche all’entrata in campo di Moreno con l’aiuto di Barnes si riporta sul più 12 in pochi secondi.
La Tramec poi non si ferma e colpisce Chieti evidentemente spenta dopo l’illusione dei primi minuti e chiude in vantaggio 61 a 42 sul più 19.
Prova a reagire Chieti, ma non è lucida per farlo, la Tramec Cento gioca un’ottima partita grazie a tutti, con un vero lavoro di squadra facendo vedere un bel gioco.
Continua a segnare dai 6,75 Tomassini, Zilli sotto canestro fa il suo e Gasparin contiene Meluzzi e produce anche punti in attacco. L’unico per la Lux a provarci è Amici che con determinazione fa il play, segna dalla distanza e prova a caricare i suoi, ma non basta e finisce 64 a 79 per la Tramec Cento che così ribalta la differenza a canestri con la Lux Chieti e continua questo campionato spedita verso l’obiettivo playoff, facendo peraltro un bel regalo di compleanno al suo Coach Matteo Mecacci che festeggia il suo compleanno oggi nel migliore dei modi.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *