Ultime News

ACCORSI DALLE ASSOCIAZIONI NO PROFIT

By on agosto 31, 2021 0 54 Views
“Sabato pomeriggio insieme a @attiva ho incontrato CentoInsieme, il coordinamento di molte associazioni del volontariato centese. Abbiamo iniziato da qui perché crediamo profondamente nel valore e nell’importanza del volontariato.
È stato un incontro bello e utile con tante persone che ogni giorno regalano il loro tempo e le loro energie per costruire qualcosa per la comunità. Il volontariato è il cuore pulsante del nostro Comune, da sempre animato dalla grande generosità e dall’entusiasmo di giovani e anziani. Non è per niente una cosa scontata.
Dalla voce delle e dei rappresentanti delle associazioni abbiamo ascoltato quali sono le criticità che colpiscono queste realtà, comprimendo il valore che ancora potrebbe liberarsi. Innanzitutto la questione delle risorse economiche nella gestione della Casa del Volontariato, un luogo finalmente a loro disposizione, ma sul quale grava il peso di ingenti bollette. La durata molto breve della
convenzione di gestione dei locali, che scade a fine 2022, non permette investimenti e programmazione a medio-lungo termine. Inoltre, la complessità burocratico-amministrativa che, aggiungendosi ad un non sempre semplice rapporto con gli uffici comunali, rende tutto più macchinoso e complicato. Partire dall’ascolto è fondamentale per entrare nel cuore dei problemi e per costruire insieme delle
soluzioni. Alcune di queste potrebbero essere semplici, ma importanti: penso alla creazione di un vademecum che spieghi nel dettaglio quali permessi e documenti vadano fatti per organizzare un’iniziativa pubblica, ad un canale più diretto nel rapporto tra volontariato e istituzioni pubbliche, all’istituzione di un tavolo di confronto e programmazione periodico tra associazioni e Comune. Penso a dei bandi che concorrano a stimolare la capacità propositiva del volontariato e sostengano con mezzi e denaro le attività.
Il volontariato è una risorsa preziosa per la nostra città, per questo va rispettato e deve essere messo nelle condizioni di poter esprimere al meglio il suo potenziale. Questo è il nostro impegno e lo rispetteremo.”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *