Ultime News
  • Home
  • homepage
  • ANTONELLA GRASSILLI: L’AMMINISTRAZIONE DEVE PRESTARE PIÙ ATTENZIONE ALLA DISABILITÀ MOTORIA

ANTONELLA GRASSILLI: L’AMMINISTRAZIONE DEVE PRESTARE PIÙ ATTENZIONE ALLA DISABILITÀ MOTORIA

By on settembre 23, 2021 0 28 Views
Secondo Antonella Grassilli, della lista Cento Si Cura a sostegno di Edoardo Accorsi, Cento non è
Città per tutti: serve un’amministrazione più sensibile verso i temi della disabilità
motoria.
“Approfitto di questo momento per parlare di un argomento che, causa di forza maggiore, mi sta
molto a cuore.
Chi di voi è seduto o deve spingere una carrozzina per le vie di Cento avrà sicuramente provato
tanta frustrazione per raggiungere luoghi chiave come la Piazza, l’ospedale, il teatro, o anche più
semplicemente per la spesa quotidiana.
Un gradino troppo alto, il pavimento scivoloso, una rampa eccessivamente ripida o il tasto
dell’ascensore non raggiungibile da seduti: sono decine i momenti della giornata in cui ci si rende
conto di quanto le città siano complicate per chi ha difficoltà motorie, e di come vengano
progettate senza tenere conto delle categorie più bisognose da questo punto di vista.
Penso chiaramente alla disabilità, ma non solo: Cento è una città difficile anche per una mamma
con il bimbo in carrozzina, o per un anziano con problemi di deambulazione.
Parliamo di dettagli per i più, che tuttavia rappresentano una forma di discriminazione, perché a
certi luoghi, nei fatti, ci è impedito l’accesso, mentre in altri reso così difficoltoso da disincentivarlo.
Penso ad esempio al chiostro della Rocca Antica, luogo di una splendida rassegna cinematografica
promossa dal Don Zucchini ma non servito da rampe per l’accesso alle carrozzine. O alle tante vie
del centro – per non parlare delle frazioni – in cui le barriere architettoniche ti invitano a rinunciare,
per evitare situazioni difficili, imbarazzanti e talvolta pericolose.
Non chiedo molto. Vorrei solo che Cento fosse una città per tutti, nulla di più. E vorrei che chi
amministra abbia a cuore per davvero i bisogni di chi la città vorrebbe viverla ma, in queste
condizioni, non può.
Che ne dite: volete affrontare con me questa sfida?
Nota stampa Antonella Grassilli – Cento Si Cura
Antonella Grassilli, della lista Cento Si Cura a sostegno di Edoardo Accorsi: Cento non è
Città per tutti, serve un’amministrazione più sensibile verso i temi della disabilità
motoria.”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *