Ultime News
  • Home
  • homepage
  • ATTENZIONE: MODIFICHE ALLA VIABILITA’ DEL CENTRO!

ATTENZIONE: MODIFICHE ALLA VIABILITA’ DEL CENTRO!

By on febbraio 2, 2018 0 236 Views
Per eseguire lavori di montaggio di elementi ornamentali del campanile della Basilica Collegiata di San Biagio, nell’ambito del ripristino strutturale post sisma, saranno introdotte varie modifiche alla viabilità. Lunedì 5 febbraio alle 7.30 circa, contestualmente al passaggio del mezzo che dovrà raggiungere il cantiere in via Matteotti, è istituito un divieto di circolazione stradale per tutti i veicoli in Via Ugo Bassi, nel tratto compreso tra via XXV Aprile e via Matteotti, e in corrispondenza dell’incrocio con via Matteotti (direzione piazzale Bonzagni), contestualmente al passaggio del mezzo.
Da lunedì 5 a venerdì 9 febbraio, dalle 00.00 alle 24, per consentire l’installazione dell’area di cantiere ed eseguire i lavori in via Matteotti, nel tratto compreso tra via Baruffaldi e via Ugo Bassi, è istituito un divieto di circolazione stradale per tutti i veicoli eccetto quelli in uso al cantiere. I veicoli che percorrono via Baruffaldi avranno l’obbligo di svolta a destra in vicolo S. Salvatore, ad esclusione dei residenti di via Baruffaldi e di via Matteotti tratto ZTL e dei dipendenti/fornitori diretti al parcheggio della Cassa di Risparmio di Cento – quest’ultimi saranno poi autorizzati ad uscire dal parcheggio utilizzando il tratto di via Matteotti interessato dalla Zona Traffico Limitato, ossia il tratto compreso tra via Baruffaldi e via Guercino; in via Matteotti, nel tratto compreso tra via Baruffaldi e via Ugo Bassi, è istituito un divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli eccetto quelli interessati ai lavori.
Lunedì 5 febbraio dalle 7 alle 8.30 e dalle 16 alle 19 e venerdì 9 febbraio dalle 16 alle 19 in via Ugo Bassi, nel tratto compreso tra via Matteotti e vicolo S. Salvatore, per un tratto di circa 20 metri, a partire da via Matteotti, è istituito un divieto di sosta per tutti i veicoli per consentire le manovre della gru e il suo posizionamento.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *