Ultime News

BALTUR CENTO-REKICO FAENZA

By on dicembre 3, 2016 0 315 Views
Alle ore 18 di domenica, la Baltur affronta la Rekico Faenza al Pala Ahrcos di Cento. Il primo derby regionale stagionale è una sfida che rievoca le memorabili battaglie, in campo e sugli spalti, che coinvolsero emiliani e romagnoli nella prima metà degli anni novanta. Ripartita nel 2006 tramite la creazione di una polisportiva, la società manfreda si è resa protagonista di una rapida scalata iniziata in Prima Divisione e terminata con la brillante salvezza conseguita nell’anno da matricola nel terzo campionato nazionale. Allo stato attuale delle cose, la Rekico occupa la sesta posizione in classifica, a pari punti con Lecco e a due sole lunghezze dal plotone di testa, grazie soprattutto alle cinque vittorie ottenute davanti al pubblico amico in altrettanti incontri. Tra le note più liete di questo primo scorcio di stagione c’è la crescita di Riccardo Iattoni, ala bolognese con precedenti al Castiglione Murri e a Forlì (Tigers prima e Unieuro poi), che produce poco meno di 13 punti e 8 rimbalzi in 30’. In un gruppo affiatato e sostanzialmente invariato rispetto alla precedente edizione si sono subito ambientati i nuovi acquisti Marco Perin, playmaker grossetano da 11.9 punti e 3.2 assist in 28’, e Alessio Donadoni, esterno brianzolo con trascorsi a Desio ma proveniente da Lissone. Esperienza e qualità sotto canestro sono assicurate da due vecchie conoscenze centesi quali Daniele Casadei e Jacopo Silimbani. Dalla panchina escono inoltre la guardia Boero, l’ala Pini e il centro Di Coste, vicentino che vanta un’esperienza in Seconda Divisione NCAA con la Northwood University. Per sopperire agli infortuni che hanno limitato la rotazione della formazione allenata da Marco Regazzi, imolese ma ex giocatore di Faenza e protagonista da allenatore della cavalcata dei romagnoli dalla Promozione alla Serie B in cinque anni, è infine giunto Alessandro Maccaferri: playmaker cresciuto a San Lazzaro ma già visto a Imola, Mantova e Barcellona in A2. Al seguito di Casadei e soci, sono annunciati almeno 80 tifosi. Arbitreranno Lorenzo Grazia di San Pietro in Casale (BO) ed Edoardo Ugolini di Forlì (FC).
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *