Ultime News
  • Home
  • homepage
  • BENEDETTO QUESTA SERA A PIACENZA PER MANTENERE IL PRIMATO! BAKERY PIACENZA-BALTUR CENTO

BENEDETTO QUESTA SERA A PIACENZA PER MANTENERE IL PRIMATO! BAKERY PIACENZA-BALTUR CENTO

By on dicembre 2, 2017 0 246 Views
Alle ore 21 di oggi la Baltur Cento affronta la Bakery, al “Franzanti” di Largo Anguissola a Piacenza, dove sono attesi circa duecento tifosi al seguito di capitan Benfatto e soci, nonostante la diretta sul canale YouTube di LNP. Classica del terzo campionato nazionale nonché scontro diretto tra le prime due della classe, quella tra centesi e piacentini è da sempre un sfida che rievoca forti sensazioni e suscita interesse per ragioni di graduatoria e somma dei talenti, che in campo si batteranno per due punti che non valgono una stagione ma che hanno tutto il sapore di un vero e proprio anticipo di play-off. Se i locali si presentano a questo appuntamento con alle spalle una striscia da otto successi consecutivi, gli ospiti sono invece l’unica formazione di serie B, insieme a San Severo, a potersi vantare di non avere ancora subito una sola sconfitta, avendo sin qui ottenuto dieci vittorie in altrettante uscite. Principale terminale della formazione allenata da Claudio Coppeta, ex tecnico di Anzola e Novellara, è Riccardo Pederzini (16,8 punti in 33’), ala bolognese con precedenti a Budrio, Recanati, Pavia, Eagles Bologna, Treviglio, Fortitudo Bologna, Lugo, Forlì e Palestrina. Un sostanzioso contributo a quello che ad oggi è il miglior attacco del girone (ma la settima peggior difesa) proviene da Riccardo Perego (15,2 in 32’), navigato e talentuoso lungo desiano, con precedenti ai piani superiori. In doppia cifra per punti a partita viaggiano anche Rodolfo Rombaldoni, quarantunenne esterno marchigiano nella cui bacheca spicca l’argento alle Olimpiadi di Atene con la Nazionale Italiana nel 2004, e gli argentini Santiago Bruno, guardia di Las Varillas ma proveniente da Bisceglie, e Nicolas Stanic, playmaker con trascorsi all’Eurobasket Roma, con cui ha vinto il campionato di serie B per poi contribuire alla permanenza dei capitolini in A2. La colonia sudamericana è inoltre rimpinguata dal lungo argentino Birindelli, ex Roma (Eurobasket) e Cassino, e dall’ala brasiliana Guaccio, ex Agropoli e Reggio Calabria. In rotazione anche il playmaker Guerra, ex Latina, e il centro Maresca, ex Cantù. Dirigeranno l’incontro, Giovanni Roca di Avellino (AV) e Marco Guarino di Campobasso (CB).
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *