Ultime News
  • Home
  • homepage
  • CALDARONE (fdi) INTERROGA IL SINDACO SUL FUTURO DEL PROGETTO “DELEGAZIONE” DI CASUMARO

CALDARONE (fdi) INTERROGA IL SINDACO SUL FUTURO DEL PROGETTO “DELEGAZIONE” DI CASUMARO

By on dicembre 28, 2021 0 60 Views

Arriva da Francesca Caldarone, Capogruppo in Consiglio Comunale di Fratelli d’Italia, la richiesta al Sindaco di sapere come la nuova Amministrazione intende affrontare il progetto di ristrutturazione degli edifici che dovrebbero ospitare numerosi servizi comuni nel cuore di Casumaro.   
Caldarone fa una premessa: “Durante il mio incarico come Presidente della Consulta Civica di Casumaro, ho preso un impegno con il paese con la speranza di ottenere qualcosa di importante, lavorando con costanza e dedizione al progetto del restauro della Delegazione, che mi ha visto impegnata per anni con incontri, riunioni e proposte fatte con la collaborazione della Consulta Civica. Proposte che sono sempre state prese in considerazione dalla precedente amministrazione e che hanno permesso di iniziare un faticoso ma importante percorso, che ha determinato lo stanziamento dei fondi necessari per riportare nel cuore di Casumaro i tanti servizi persi negli anni precedenti.Con un progetto ambizioso e in accordo con l’Ausl di Ferrara, si era prevista l’apertura di un polo sanitario e il punto prelievi al piano terra,  il ritorno della delegazione Comunale e della Polizia Locale,  la riapertura della Biblioteca e diversi spazi dedicati a tutte le realtà del territorio già presenti all’interno dello stabile”
Sempre Caldarone prosegue:” CONSIDERATO CHE Durante la campagna elettorale è stato criticato il progetto anche sui canali social. CONSIDERATO INOLTRE CHE Abbiamo appreso, sempre tramite i canali social, di sopralluoghi in cui non si menzionava il progetto del polo sanitario. TENENDO CONTO Della recente chiusura del reparto nascite a Cento da parte dell’Ausl. SI INTERROGA IL SINDACO E LA GIUNTA
Per sapere se è intenzione dell’attuale amministrazione dare continuità al progetto esistente, coinvolgendo nelle future decisioni ed eventuali aggiornamenti anche i Consiglieri di minoranza, rispettando chi per anni si è impegnato dedicando tempo e passione.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *