Ultime News

CALDARONE: LODI SI SBAGLIA ALLA GRANDE!

By on gennaio 20, 2021 0 213 Views

 C’è fermento nelle frazioni di Casumaro e Corporeno. Ad un post pubblicato dall’ex Sindaco Piero Lodi risponde la Presidente della Consulta di Casumaro, Francesca Caldarone.

Questa la risposta di Caldarone sempre via social: “Piero Lodi, continua a chiedere tramite la sua pagina social, le mie dimissioni scrivendo che non rappresento più nessuno a Casumaro…
Beh si sbaglia alla grande!
Rappresento un Paese intero e lo faccio con grande coraggio portando avanti grandi battaglie e risultati, da ben 4 anni!

Caro Piero, cari Consultori che avete deciso di intraprendere la battaglia contro il punto prelievi alla Govoni, e solo per il mio tesseramento in FDI, definendomi fascista, venduta e mafiosa, non capendo che lo avete fatto contro il Paese intero rischiando di far perdere il sevizio, credo che a doversi dimettere, debba essere chi ha permesso alla vecchia politica di entrare in Consulta.
Quella vecchia politica che non rappresenta più il popolo italiano, quella politica che censura la libertà di pensiero, quella politica capace di aditare fascista chi non la pensa come lui, quella politica capace di andare contro il bene comune del proprio Paese per dinamiche partitiche!
Mi è stato chiesto più volte di fare la tessera del PD e di partecipare alle loro riunioni in questi 4 anni, mentre mi definivano una grande Presidente, la migliore secondo loro, una volta invece che li ho delusi entrando in un partito di destra, sono diventata il nemico fascista da distruggere…
Vado avanti, non mi fermano le becere strumentalizzazioni partitiche di persone che hanno più a cuore il partito che il bene della frazione!
La differenza tra me e chi mi critica, è che io la politica all’interno della Consulta, non mi sono mai permessa di portarla, e questo mi riempie di orgoglio”!

In foto il post pubblicato da Piero Lodi cui la Presidente fa riferimento nella sua risposta

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *