Ultime News

CAPOLINEA’ A PALAZZO DEL GOVERNATORE

By on dicembre 14, 2017 0 252 Views

Il Fotoclub Il Guercino B.F.I. di Cento organizza, con il patrocinio del Comune, la mostra fotografica dal titolo ‘Capolinea’ che verrà inaugurata sabato 16 dicembre alle 17 in Sala Zarri di Palazzo del Governatore.
Le opere esposte, direttamente dall’evento fotografico ‘Colorno PhotoLife’ che si è svolto alla Reggia di Colorno (PR) all’inizio del mese di novembre, rappresentano il risultato di un laboratorio, coordinato da Luca Monelli, Presidente del Circolo “Photoclub Eyes “B.F.I. di San Felice sul Panaro che ha interessato, oltre al Fotoclub centese  anche il Circolo Fotografico “Il Palazzaccio” di San Giovanni in Persiceto.
Il tema ‘Capolinea’, di grande forza metaforica, prescelto per il 2017 dal Dipartimento Cultura FIAF e  nato dall’idea  del Responsabile  Silvano Bicocchi,  è stato sviluppato ed interpretato in interessanti e diversissimi progetti. Le immagini esposte sono infatti il frutto del laboratorio LAB DI CULT 008 FIAF,  che, grazie al tutoraggio di Bicocchi  e alla sua profonda cultura, ha portato i fotografi dei tre circoli ad approfondire e trovare ispirazione sia nel concetto di “capolinea/itinerario/oltre il capolinea” sia nel significato letterale o figurato del termine.
«La sinergia fra i circoli, con i suoi momenti di incontro,ricerca e scambio reciproco, è stata molto importante per la crescita personale e professionale dei soci che hanno partecipato al progetto – afferma la presidente del fotoclub Nicoletta Vitali -. Un nuovo percorso del circolo locale che si apre al mondo fotografico con entusiasmo e desiderio di conoscenze e confronti e che, sono sicura, porterà a future e interessanti collaborazioni ea  iniziative volte ad esplorare e far conoscere il bellissimo universo della fotografia».
La mostra, che si concluderà il 7 gennaio 2018,  si potrà ammirare dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 13, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *