Ultime News
  • Home
  • homepage
  • CARLO BREVEGLIERI: MEDAGLIA D’ARGENTO AL VALOR MILITARE

CARLO BREVEGLIERI: MEDAGLIA D’ARGENTO AL VALOR MILITARE

By on settembre 8, 2022 0 32 Views
accadeva l’8 Settembre del 1943…
In una azione di guerra (a Nizza – Francia) perdeva la vita Carlo Breveglieri, capitano di Fanteria, assegnato alla Delegazione Trasporti Militari.
Centese, riceveva « alla memoria » una Medaglia d’Argento al Valor Militare con la seguente motivazione:
« Comandante di stazione in territorio di Francia, rimasto isolato e senza collegamenti, all’ intimazione di cedere le armi fattagli da schiaccianti forze tedesche, rispondeva impegnando lotta, senza esitazione, e cadeva nell’ impari conflitto accettato con eroica decisione per l’onore dell’Esercito italiano. Tipico esempio di alto sentimento militare e di ardimento »
(Stazione di Nizza Ville – 8 settembre 1943).
A lui ed al suo coraggio, l’Amministrazione Comunale di Cento ha intitolato una via che parte da corso Ugo Bassi costeggia lo stabile della bocciofila e si dirama in due direzioni; il primo ramo volge a destra e dopo poche centinaia di metri si immette in via 4 novembre il secondo si prolunga verso sinistra e va ad incrociarsi con via Gennari.
curiosità su questa via:
La strana conformità di questa strada è spiegabile ipotizzando che abbracciasse la colossale ghiacciaia conosciuta con il nome di “giazaròn”, la cui ubicazione era a fianco delle antiche fosse, in corrispondenza dell’attuale proprietà Andalini, confinante con la Bocciofila, in particolare il ramo di destra portava al suo ingresso che era volto a nord per ridurre l’azione dell’irraggiamento solare.
contributo storico di: Andrea Gilli
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *