Ultime News

CARNEVALE: SI PARTE!

By on dicembre 7, 2016 0 212 Views

Come anticipato a margine dell’ultimo Consiglio comunale, si è tenuto lunedì sera l’incontro con le associazioni carnevalesche per illustrare le prospettive a fronte del rinvio delle determinazioni dei servizi affidati all’Ente Territorio, tra cui anche la programmazione del carnevale. Il sindaco Fabrizio Toselli e Filippo Parisini, presidente di Ente Territorio, hanno tracciato la road map verso l’edizione 2017, che prende le mosse da uno stanziamento biennale di 340mila euro più iva già approvato. Mercoledì 7, alle ore 18.30, è convocata la seduta congiunta delle Commissioni consiliari Bilancio e Cultura, che approfondiranno la delibera la cui trattazione è stata rimandata: mercoledì 14, poi, la votazione durante il Consiglio comunale. A quel punto iniziare formalmente il percorso verso la manifestazione. «Abbiamo già dato il via libera a un piano finanziario reale – ha spiegato il primo cittadino -. Le risorse sono garantite, non aleatorie, così da assicurare concreta copertura e l’impegno poliennale consentirà un’adeguata programmazione, tale per cui al termine dell’ultima sfilata si possa già lavorare al Carnevale 2018». Nel corso della riunione è stata presentata una prima proposta di Regolamento di sfilata. Fra i punti salienti esposti alle società la presenza di una sola giuria istituzionale – con l’eliminazione dunque di quella popolare -, composta da sindaci ed esperti, a valutare le prime quattro domeniche. «Una giuria che vuole essere ristretta e indipendente – ha specificato Toselli -, cui si aggiunge la presenza di un delegato per ogni associazione nella sede delle attività di valutazione e nell’ operazione di autenticazione delle schede. Credo inoltre che la vostra idea di ripristinare la presentazione ai giurati dei carri nella mattinata di sfilata possa essere molto interessante». L’assemblea si è ri-aggiornata all’ inizio della prossima settimana per proseguire il dibattito sul regolamento.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *