Ultime News

CENTO 1913: A GAVELLO PER PROSEGUIRE IL SOGNO

By on marzo 31, 2017 0 203 Views

Ricaricare le pile, trovare nuove motivazioni, mettersi alle spalle
quanto accaduto, gettare il cuore oltre l’ostacolo…
Dopo l’immeritata sconfitta interna con il Gambulaga parrebbe un’
impresa IMPOSSIBILE…
E lo sarebbe, per una società qualsiasi…
Per un gruppo di persone qualunque…
Ma per gente determinata, risoluta verso l’obbiettivo finale, che ha a cuore ciò che fa, che pensa che un sogno può diventare realtà…
Beh, l’impresa da IMPOSSIBILE diventa una cosa NORMALE, DIFFICILE ma NORMALE.
Ad inizio anno i Soci Fondatori di questo grande ed ambizioso Progetto, avevano in mente due obbiettivi:
– Ridare DIGNITÀ, SERIETÀ, RICREARE INTERESSE, AMORE ed ATTESA verso il CALCIO a Cento…
– Fare un campionato di vertice ed approdare in SECONDA CATEGORIA…
Se il primo obiettivo, possiamo dire che sia stato ampiamente
raggiunto… e lo testimoniano, non solo i tanti sportivi e tifosi
presenti NON solo domenica ma ogni gara interna al Loris Bulgarelli, ma anche l’interesse mediatico suscitato dai ragazzi del Presidente Canelli…
Il secondo obiettivo, con la sconfitta interna di domenica può dirsi
TEMPORANEAMENTE sfumato, ma raggiungibile tramite gli spareggi come seconda classificata o tramite il TAVOLINI.
Per questo, Società e squadra stanno cercando, con successo di
ricaricare in breve tempo le PILE e concentrarsi sull’obbiettivo,
stringendo i denti e non lasciare nulla di intentato.
Già dalla prossima trasferta di domenica a GAVELLO, da affrontare senza i soliti infortunati GILIOLI, PASELLI, Tassinari ed allo squalificato CAVALIERI.
Da segnalare, tornando ai concetti iniziali, MANIEZZO che giocherà nonostante una frattura del dito di un piede…
A proposito di gente che non molla, che non si arrende e che dà tutto ed oltre a quello che può.
Perché ora è fondamentale mantenere il secondo posto con il Barco a pari punti e l’Unione Calcio ad un solo punto di distanza.
La prova di domenica scorsa, contro il Gambulaga, giusto vincitore del Campionato, pur se ha visto sconfitta la squadra di Mister Del Toro, ha dato ottime indicazioni…
Molto buone le prestazioni di Tosi, Balboni e Loretta.
Ed allora guardiamo con ottimismo al futuro, sicuri che qualsiasi cosa verrà fatta per raggiungere la tanto sospirata ed attesa promozione.
AVANTI CENTO 1913…

di Carlo Poli
Addetto Stampa Cento 1913

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *