Ultime News

CENTO COMMEMORA IL 4 NOVEMBRE

By on novembre 1, 2017 0 291 Views

Sabato 4 la commemorazione della Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze armate si terrà a Cento e inizierà alle 10, all’Archivio storico comunale di viale Falzoni Gallerani 16, per la donazione da parte della figlia Cesarina della prima stampa del volume “Gian Francesco Costa architetto 1892-1833”, dedicato al padre e curato da Tiziana Contri. Il poliedrico architetto centese fu professionalmente attivo tra il 1920 e il 1932: partecipò alla progettazione del volto urbano di Cento, tanto che la sua produzione architettonica si conserva ancora nella zona di espansione intorno al centro storico, in particolare sulla circonvallazione interna verso Porta Pieve. Costa visse la Grande Guerra al fronte sull’Altopiano di Asiago e in Friuli. Assegnato al Terzo Reggimento del Genio Telegrafisti, ebbe modo di sviluppare la passione per la fotografia, documentando luoghi,  operazioni belliche, la vita militare e i commilitoni che costituiscono un diario di guerra di inestimabile valore. Si proseguirà poi alle 10.45 con il ritrovo in piazza Guercino, con la partecipazione della Banda Giuseppe Verdi di Cento; alle 11 con la messa in suffragio dei Caduti alla Chiesa di San Lorenzo; alle 12  con la deposizione e la benedizione della corona al Monumento ai Caduti, dove avverrà il conferimento d’incarico ai presidenti delle Consulte civiche per la deposizione delle corone a Penzale e nelle frazioni; alle 12.15 al palazzo municipale la deposizione della corona, il saluto del sindaco e l’intrattenimento della banda.

Domenica 5 novembre sarà la volta delle celebrazioni a Penzale e nelle frazioni secondo il seguente calendario:

Penzale

ore 11.15 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della corona

ore 11.30 – Chiesa parrocchiale di S. Maria e S. Isidoro

Messa in suffragio ai Caduti

Renazzo

ore 10.45 – Monumento ai Caduti

Raduno autorità, ex combattenti, associazioni, cittadini e corteo per la Chiesa provvisoria di S. Sebastiano

ore 11 – S. Messa in suffragio dei Caduti

ore 12 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della corona.

Lettura di brani a tema a cura dell’Associazione “I Sognatori

Casumaro

ore 11 – Caserma dei Carabinieri

Raduno autorità, ex combattenti, reduci, associazioni e cittadini.

ore 11.15 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della Corona.

Corteo per la chiesa provvisoria di San Lorenzo, con la partecipazione della Banda ‘Giuseppe Verdi’ di Cento.

ore 11.30 – Messa in suffragio dei Caduti

Reno Centese

ore 9.45 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della corona

ore 10 – Chiesa provvisoria di Sant’Anna

Messa in suffragio ai Caduti

Alberone

ore 9.15 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della corona

ore 10 – Chiesa provvisoria di Sant’Anna – Reno Centese

Messa in suffragio ai Caduti

Buonacompra

ore 9.30 – Chiesa provvisoria di S. Martino

Messa in suffragio dei Caduti

ore 10.30 – Monumento ai Caduti

Deposizione della corona

XII Morelli

ore 9.45 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della corona

ore 10,00 – Chiesa parrocchiale della SS. Trinità

Messa in suffragio dei Caduti

Corporeno

ore 10 – Chiesa provvisoria di S. Giorgio

Messa in suffragio dei Caduti

ore 11 – Monumento ai Caduti

Deposizione e benedizione della corona

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *