Ultime News

CENTO IN ‘ROSA’

By on ottobre 26, 2016 0 216 Views
Anche la Rocca si è colorata di rosa in omaggio a ottobre, il “mese rosa”, dedicato alla prevenzione del tumore al seno.
Da lunedì è infatti iniziata la “settimana rosa” di Cento. Due le iniziative organizzate dall’associazione onlus DiPetto, che si occupa di prevenzione, informazione e sostegno per le donne colpite da tumore al seno, in collaborazione con il Comune.
Mercoledì 26 è in programma, insieme al gruppo “Tasi e camèna” e in concomitanza con la Passeggiata del Mercoledì della Polisportiva Centese, la Camminata in Rosa con partenza dalla Rocca per ricordare, tutti insieme, che la solidarietà è fondamentale. Il ritrovo è fissato per le 20. Ciascuna/o indosserà un capo d’abbigliamento o un accessorio rosa.
Leggi l’articolo intero su www.radiocento.it
Con l’associazione onlus A.R.C.A. Cento, venerdì 28, alle 21 in Sala Zarri, si svolgerà una conferenza sul tema “Alimentazione e prevenzione”. Prenderanno parte alla serata, patrocinata da Comune e Ausl Emilia Romagna, il dottor Roberto Maccaferri, specialista in Oncologia dell’ospedale di San Giovanni in Persiceto, il dottor Giovanni Ravasini, specialista in Medicina Preventiva al Dipartimento Cure Primarie del Distretto di San Giovanni, e il dottor Enrico Alvisi, specialista in Radiologia. La serata verrà moderata dalla giornalista Annarosa Ansaloni. L’intervento dei tre esperti servirà a fare chiarezza sulle corrette forme di prevenzione attraverso l’alimentazione, con un messaggio di fondo: l’alimentazione aiuta, collabora, ma non cura il tumore al seno. Dopo i saluti e una breve introduzione della presidente dell’associazione Claudia Serra e dell’assessore con delega al Volontariato Matteo Fortini, il dottor Maccaferri parlerà dell’assoluta centralità ed insostituibilità dello screening ecografico e mammografico ai fini di una precoce, e spesso risolutiva, individuazione/soluzione del problema. A seguire, l’intervento del dottor Alvisi che entrerà nel merito delle strumentazioni diagnostiche e della loro centralità in tale percorso di prevenzione. Infine il dottor Ravasini parlerà della correlazione esistente tra alimentazione e prevenzione, per passare poi all’esame degli alimenti consigliati e non durante le terapie farmacologiche. Nel dettaglio, verranno affrontati i dubbi relativi ad alcuni cibi, che, spesso, oggi risultano oggetto di pareri contrastanti. Il rimando a studi scientifici accreditati farà da sfondo a ciascun intervento, a riprova che, su questioni basilari concernenti la salute, l’informazione corretta è sempre l’arma vincente.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *