Ultime News
  • Home
  • homepage
  • CENTO UNITA IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

CENTO UNITA IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

By on marzo 17, 2022 0 89 Views
In occasione della “Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, l’Amministrazione, in collaborazione con il presidio di Libera del Centopievese, ha deciso di compiere un gesto simbolico rivolto alla sensibilizzazione verso la legalità delle nuove generazioni di Cento.
Di seguito quanto ricevuto nella nota stampa di oggi:
“Grazie alla generosità dei vivai Minelli e Balboni, Piazza Guercino si riempirà di piccoli alberi, ognuno in rappresentanza di una donna vittima innocente di mafia. Il racconto delle storie di queste donne sarà fatto dalle ragazze e dai ragazzi delle classi secondarie della scuola superiore ‘F.lli Taddia’.
“Si tratta di un gesto dall’alta valenza simbolica – dichiara la consigliera con delega alla legalità, Laura Riviello – in quanto questi alberi che portano il nome e le storie di donne vittime innocenti di mafia, cresceranno sul territorio delle scuole, per ricordare ogni giorno, stagione dopo stagione, l’importanza della lotta contro le mafie e la cultura della legalità, soprattutto per le nuove generazioni”.
Gli alberi, infatti, troveranno la loro dimora presso tutte le scuole primarie del territorio centese. Nelle giornate del 24 e del 25 marzo alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale si recheranno nelle varie scuole per donare gli alberi della legalità.
Nelle giornate del 21 e del 22 marzo, inoltre, tutti gli alunni di tutte le scuole del territorio centese mangeranno “legale” in quanto i menù forniti dal servizio mensa erogato alle scuole prevederà piatti preparati con prodotti di Libera Terra.”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *