Ultime News

CLARA APPROVA UN BILANCIO IN UTILE….

By on giugno 29, 2018 0 214 Views
Dall’ufficio Stampa di Clara S.p.a. (puntuale quando si tratta di lanciare comunicati un poco meno quando si tratta di dare risposte) giunge notizia dell’approvazione del primo bilancio con tanto di segno positivo….A TESTIMONIANZA CHE TUTTE LE COSE VANNO BENE…VERO?
Così Clara oggi: “Approvato in Assemblea dei soci il primo bilancio di Clara spa
Utile di 154mila euro per il consuntivo 2017
L’assemblea dei soci di CLARA, riunitasi oggi presso la sede di Cento, ha approvato all’unanimità il
primo bilancio di CLARA spa, la società nata un anno fa dalla fusione di AREA e CMV Raccolta.
Il Presidente del Consiglio di Amministrazione, Annibale Cavallari, ha aperto l’incontro illustrando le
principali componenti del conto economico, che per il 2017 ha visto un valore della produzione di
51,5 milioni di euro. Il bilancio è stato chiuso con un utile netto di 154mila euro, dopo aver
effettuato ammortamenti e svalutazioni per 3.234mila euro e stanziato 340mila euro di imposte.
L’utile sarà completamente portato ad incremento delle riserve del patrimonio netto.
«Il primo bilancio di CLARA si chiude positivamente: un risultato che, considerata la complessità di
questa fusione, ci rende soddisfatti, anche se resta prioritaria l’esigenza di ridurre i costi per
garantire all’azienda stabilità ed equilibrio economico e finanziario», ha dichiarato Cavallari.
Anche i Sindaci presenti hanno espresso soddisfazione per i numeri e i risultati descritti, e hanno
chiesto all’azienda il mantenimento dell’alto livello di attenzione già oggi dedicata ai cittadini e ai
territori, sempre coerentemente con l’intento di uniformare i servizi e armonizzare le tariffe.
In tema di tariffe, il Consiglio di Amministrazione e la Direzione aziendale hanno ribadito l’obiettivo
del passaggio, entro la fine 2020, di tutti i Comuni alla Tariffa su Misura, il sistema di tariffazione
puntuale, basato, per la parte variabile, sull’effettivo utilizzo dei servizi, già oggi applicato a
Formignana e Ro con effetti molto incoraggianti in termini di riduzione del rifiuto avviato a
smaltimento e di risparmio in bolletta per gli utenti più virtuosi”.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *