Ultime News
  • Home
  • homepage
  • CON LA PRIMAVERA SI RISVEGLIA IL POLLICE VERDE

CON LA PRIMAVERA SI RISVEGLIA IL POLLICE VERDE

By on aprile 30, 2021 0 249 Views

Con l’arrivo della primavera molti di noi si riscoprono “col pollice verde”, e decidono di piantare nuovi alberi da giardino nel proprio cortile. Complici le temperature miti e le giornate più lunghe, chi ha a propria disposizione uno spazio verde da curare e ornare a proprio piacimento, può armarsi di semi, innaffiatoio e pala, e dare inizio all’opera.
Nei mesi primaverili si può piantare di tutto: alberi, arbusti, rampicanti perenni o anche nuove piante di rose.nNello scegliere comunque
quale tipo di albero far crescere nel vostro giardino ci sono diversi fattori da considerare. Se siete delle persone impazienti, e non vedete l’ora di poter ammirare piante belle e rigogliose, dovrete optare per gli alberi da giardino a crescita rapida. Tra questi, merita una menzione l’acacia, originaria delle regioni tropicali. Si tratta di una famiglia che comprende fino a oltre 1100 specie di alberi, inclusi quelli che producono le celebri mimose. Queste piante vanno coltivate in un terreno non troppo fertile e ben drenato, e posizionate in un luogo al riparo dai venti e in pieno sole.
Se avete a disposizione un giardino piuttosto ampio e amate i colori, potete invece scegliere la paulonia. Questo albero si distingue infatti oltre che per l’estrema rapidità di crescita anche per i bellissimi fiori di colore lilla con cui si illumina nei mesi primaverili. Essendo originario di zone miti, va coltivato in un terreno fertile e posto in un luogo ben esposto al sole. Qualora la vostra necessità principale sia quella di avere un cortile esteticamente piacevole, a prescindere dal tempo che dovrete attendere, dovete invece attingere al bacino degli alberi da giardino ornamentali. La fine dell’inverno è il periodo migliore per piantare il melo, che oltre a dare gustosi frutti è noto anche per i bellissimi fiori rossi o rubini. Va coltivato in terreni moderatamente umidi e resiste bene al freddo.
Riscuote grande successo anche il salice, che con il suo fitto fogliame garantisce una buona protezione dalla calura estiva.
Questi alberi crescono particolarmente bene vicino ai corpi d’acqua e non necessitano di particolari attenzioni.
Se preferite gli alberi da giardino sempreverdi vi consigliamo il ginepro, che si distingue per le foglie aghiformi e per la presenza delle
caratteristiche bacche di colore  scuro. Questa pianta è molto resistente e ha poche esigenze idriche, e va messa in un luogo assolato o a mezz’ombra. Della stessa specie anche il tasso, che va piantato quando le temperature sono più miti: quest’albero si adatta a tutti i tipi di terreno, ma preferisce quelli meglio drenati.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *