Ultime News
  • Home
  • homepage
  • CREDEM, PRIMO SEMESTRE 2021 IN FORTE CRESCITA: UTILE +75,1%, PRESTITI +8,9% (NUOVI MUTUI EROGATI +42%) E RACCOLTA +15,5%

CREDEM, PRIMO SEMESTRE 2021 IN FORTE CRESCITA: UTILE +75,1%, PRESTITI +8,9% (NUOVI MUTUI EROGATI +42%) E RACCOLTA +15,5%

By on agosto 7, 2021 0 104 Views

Il Gruppo si conferma acceleratore della ripresa economica del Paese con forte attenzione allo sviluppo, alla sostenibilità, all’innovazione ed al digitale.

Approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione di Credem presieduto da Lucio Igino Zanon di Valgiurata i risultati consolidati al 30 giugno 2021. Il semestre si è chiuso con un’ulteriore conferma della capacità del Gruppo di generare una consistente redditività anche in contesti avversi, grazie ad un modello di business resiliente, al valore delle Persone che operano nel Gruppo e ad una forte solidità patrimoniale e qualità dell’attivo. Il periodo si è chiuso con un utile netto consolidato pari a 136,4 milioni di euro in crescita del 75,1% rispetto a fine giugno 2020. Il dato è positivamente influenzato dalla ripresa di valore degli accantonamenti su crediti e sconta inoltre 23,9 milioni di euro, al lordo dell’effetto fiscale, di contributi ai fondi a supporto della gestione delle banche in difficoltà e 16,8 milioni di euro di oneri di integrazione per la fusione con la Cassa di Risparmio di Cento. Il ROE(1) annualizzato si attesta a 8,8%.

Il Direttore Generale Nazzareno Gregori presenterà i risultati alla comunità finanziaria domani venerdì 6 agosto 2021, nel corso di una conference call alle 10.

Il Direttore Generale di Credem Nazzareno Gregori ha dichiarato: “Il sistema bancario ha dimostrato di svolgere un ruolo fondamentale nel supportare il Paese durante la pandemia e nella fase di ripresa. Nella prima parte dell’anno abbiamo continuato con decisione a fare la nostra parte per aiutare il tessuto economico e sociale a superare questo delicato momento con una crescita dei prestiti di gran lunga superiore rispetto al sistema. Ci siamo impegnati fattivamente a tutelare e valorizzare i risparmi delle famiglie con una consulenza attenta al mutevole contesto di mercato. Abbiamo sostenuto le imprese accompagnandole nella trasformazione digitale che è un imprescindibile elemento di competitività, semplificando al contempo le dinamiche di interazione con la banca. Continueremo nei prossimi mesi con investimenti sulle persone, sulla formazione e sulla digitalizzazione proseguendo il nostro percorso di sviluppo orientato alla sostenibilità del modello di business”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *