Ultime News
  • Home
  • homepage
  • DAL 25 MAGGIO AL VIA LE RICHIESTE PER LE CASE POPOLARI

DAL 25 MAGGIO AL VIA LE RICHIESTE PER LE CASE POPOLARI

By on maggio 18, 2020 0 41 Views
Il Comune di Cento da tempo ha avviato un importante processo di informatizzazione delle procedure amministrative fornendo una attenzione particolare a tutte le attività che iniziano su domanda del cittadino.
 
L’introduzione delle tecnologie di dematerializzazione dei documenti gli uffici pubblici, prevista dal Codice dell’Amministrazione Digitale, è accompagnata da una vera e propria riorganizzazione strutturale e gestionale interna e dei modelli organizzativi esistenti, che erano pensati per un’amministrazione cartacea.
 
L’obiettivo perseguito è la maggiore tracciabilità delle pratiche, il monitoraggio dei tempi, la trasparenza amministrativa, la riduzione dei possibili errori materiali, l’ efficientamento dei controlli, ma si vuole dare anche una risposta effettiva ai diritti digitali degli interlocutori privati della Pubblica Amministrazione.
In questo percorso di miglioramento dell’azione amministrativa, a partire dal 25 maggio 2020, i cittadini potranno presentare la domanda di assegnazione di un alloggio popolare (ERP), ai fini dell’inserimento in apposita graduatoria, attraverso un portale dedicato.
 
La domanda, o la sua integrazione, dovrà pertanto essere presentata con modalità digitale, seguendo un percorso guidato che parte dal sito web del Comune di Cento, per accompagnare virtualmente i cittadini interessati.
La grande novità è quindi che non sarà più necessario venire in comune per presentare la domanda per un alloggio popolare.
Il modulo per la richiesta dell’alloggio si potrà compilare agevolmente online grazie all’ausilio di note ed aiuti in linea creati appositamente per assistere il cittadino nella fase di compilazione.
 
Al termine dell’iter di compilazione la domanda verrà protocollata automaticamente e il numero ufficiale di protocollo comparirà nella ricevuta che il cittadino potrà scaricare o stamparsi in qualsiasi momento, anche dopo la compilazione.
 
In virtù di questo cambiamento dal 25 maggio non sarà più possibile presentare allo Sportello Casa del Comune la domanda di assegnazione di un alloggio popolare (ERP) nella consueta forma cartacea, ma è necessario presentarla in formato digitale.
Inoltre, in considerazione dell’attuale situazione di emergenza Covid-19 che impone di adottare misure a tutela della salute pubblica atte a contingentare gli spostamenti sul territorio, con Determinazione n. 431 del 14.05.2020 è stata disposta la proroga al 31 agosto 2020 del termine di scadenza per la raccolta delle domande per l’assegnazione, la mobilità e delle relative integrazioni valide ai fini della formazione della graduatoria di assegnazione alloggi erp e conseguentemente la validità della graduatoria vigente, già pubblicata con Determinazione n. 1505 del 18.11.2019, è stata prorogata sino a tale data.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *