Ultime News

DECINE DI POSTI DI LAVORO A RISCHIO IN CITTÀ

By on gennaio 24, 2021 0 212 Views

Il Capogruppo lLiberta’ per Cento in Consiglio Comunale, Marco Mattarelli ritorna sulla vendita della Cassa di Risparmio di Cento ponendo perplessità su occupazione e valore dell’Istituto.

Così Mattarelli alla stampa:

“ La nostra storica azienda di credito della città , ovvero la CASSA DI RISPARMIO DI CENTO appartenete alla città tramite la FONDAZIONE in cui il sindaco è socio di diritto in nome della città di CENTO sta per essere ceduta ad un gruppo bancario con sede a Reggio Emilia . Il signor sindaco TOSELLI nella ultima risposta alla mia interrogazione sul tema ha detto che si sente quasi quotidianamente con la presidente della fondazione , ma non ha fornito alcuna risposta degna di nota , se non le solite evanescenti affermazioni scritte nell’acqua .

Dopo gli annunci in pompa magna della grottesca operazione Sondrio svanita con motivazioni inconsistenti nel nulla, in aprile 2020 viene comunicata alla città ed ai mercati l’operazione con CREDEM ed il 23 ottobre 2020 annunciata una “ ipotesi di accordo. Da fonti riservate LIBERTÀ PER CENTO apprende che le la città perderà definitivamente LA SUA CASSA DI RISPARMIO e con essa decine di posti di lavoro oltre a subire una perdita di CENTINAIA DI MILIONI DI EURO accumulati dai padri fondatori , dilapidati in pochi anni . Recentemente LIBERTÀ PER CENTO HA MANIFESTATO DI FRONTE ALLA PROCURA DI FERRARA IL PROPRIO SDEGNO , anche in nome del 10% degli elettori della città di CENTO spocchiosamente ignorati dal sindaco TOSELLI ed ha affermato che, In questo paese moralmente fallito ed in questa sventurata città è necessario che i risparmiatori , la gente comune , il popolo bistrattato, quello che non conta mai NULLA ma a cui tutti promettono disegni nell’acqua, possa almeno credere alla GIUSTIZIA ITALIANA !!
LA CHIEDIAMO A GRAN VOCE NONOSTANTE IL SILENZIO DEL SINDACO TOSELLI e dei suoi evanescenti sostenitori politici ferraresi. “

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *