Ultime News
  • Home
  • homepage
  • DONARE ORGANI E TESSUTI: LA VOLONTA' ESPRESSA SULLA CARTA DI IDENTITA'

DONARE ORGANI E TESSUTI: LA VOLONTA' ESPRESSA SULLA CARTA DI IDENTITA'

By on maggio 5, 2016 0 202 Views

Dal 6 maggio 2016 i cittadini centesi maggiorenni potranno esprimere la volontà di donare i propri organi e tessuti, nel momento in cui si recano all’Ufficio Anagrafe per il rilascio o il rinnovo della Carta d’identità.

Il Comune di Cento ha aderito al progetto del Ministero della Salute “Una scelta in comune”, grazie al quale i cittadini potranno esprimere la propria volontà di donare o meno gli organi e i tessuti, nel momento del rilascio/rinnovo della carta d’identità,  firmando un semplice modulo contemporaneamente al rilascio del documento di identità.

Il cittadino che si reca in Anagrafe per il rilascio o rinnovo della carta d’identità, si trova davanti a due possibilità:

  1. non è interessato alla dichiarazione, pertanto non compila alcun modulo e gli viene rilasciata normalmente la carta d’identità;
  2. è interessato a dichiarare la propria volontà in merito alla donazione di organi e tessuti, perciò compila il modulo esprimendo SI’ nel caso sia favorevole oppure NO nel caso sia contrario. In entrambi i casi gli viene rilasciata copia della dichiarazione firmata e, se lo desidera, la persona che ha espresso parere favorevole può chiedere che sul suo documento venga stampata la dicitura “Donatore di organi e tessuti”.

La decisione sarà trasmessa al Sistema Informativo Trapianti, il database del Ministero della Salute che permette ai medici di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà dell’individuo:

  1. se la volontà dichiarata è a favore della donazione dei propri organi, i famigliari non potranno opporsi;
  2. 2. se la volontà è contraria alla donazione, non ci sarà alcun prelievo di organi;
  3. 3. se la persona non si è espressa, quindi non ha compilato il modulo, il prelievo sarà consentito solo se i famigliari aventi diritto non si opporranno.

In caso di ripensamento, la nuova volontà di donare o meno deve essere manifestata solo presso l’Azienda sanitaria (ASL), oppure al momento del successivo rinnovo della Carta d’identità.

L’espressione della volontà sulla donazione è facoltativa e può essere dichiarata con una delle modalità previste dalla legge, presso:

  • le Associazioni di donatori (solo consenso);
  • le Aziende sanitarie, le Aziende ospedaliere o gli ambulatori dei medici di medicina generale;
  • i Coordinamenti Regionali per i Trapianti;
  • i Comuni aderenti al progetto “Una scelta in Comune”.

Ci si può rivolgere

  • All’Ufficio ANAGRAFE – Comune di Cento: Via Di Renazzo 52, angolo Via Alberelli a Renazzo. Tel. 051 6843310
  • All’ASL – sede di Cento: URP, via Vicini 2 – Tel. 051-6838429; Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 12:30; pomeriggio su appuntamento
  • Alle Associazioni operanti sul territorio.

L’Ufficio Anagrafe, dal mese di maggio 2016, sarà aperto solo l’ultimo sabato di ogni mese, mantenendo l’orario dalle 8.30 alle 12.00.
Nel 2016, quindi, i sabato aperti saranno: 28 maggio, 25 giugno, 30 luglio, 27 agosto, 24 settembre, 29 ottobre, 26 novembre e 31 dicembre.
L’orario di apertura degli altri giorni rimane invariato, ossia: lun – mar – giov -ven dalle ore 9 alle ore 13, mercoledi CHIUSO.
(Per le pratiche di residenza è obbligatorio prendere appuntamento chiamando l’Ufficio Anagrafe dal lunerdì al venerdì dalle ore 12 alle ore 13.30 e nelle giornate del sabato non si effettuano cambi di residenza.)

 

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *