Ultime News
  • Home
  • homepage
  • “E’ IL MOMENTO DI SEGUIRCI…SI PUNTA IN ALTO”…PAROLA DI PRESIDENTE

“E’ IL MOMENTO DI SEGUIRCI…SI PUNTA IN ALTO”…PAROLA DI PRESIDENTE

By on settembre 28, 2019 0 42 Views

L’attesa per “la prima” di campionato (domenica alle 18:00 presso il PalaBakery di Piacenza) ci regala una bella intervista con Gianni Fava, Presidente della Benedetto XIV.

D) Presidente, a 48 ore dalla prima palla a due, quali sono le sue sensazioni per questa stagione?

R) Abbiamo allestito una buona squadra, molto equilibrata e con ottime individualità.
Ovviamente è una squadra che ha bisogno di tempo per amalgamarsi, sostanzialmente è nuova per 9/10. Il prestagione è stato positivo, ma è fisiologico che qualche risultato nel precampionato sia stato meno brillante di altri. Se a questo aggiungiamo che c’è stata una preparazione molto intensa e molto dispendiosa di energie psicofisiche, troviamo facilmente le motivazioni di questo rendimento altalenante.
Tuttavia, mi sembra si siano visti sprazzi di gioco particolarmente belli ed entusiasmanti: ora che avremo la costanza di rendimento per tutta la partita, e questo è un risultato che ha richiesto tempo, potremo fare davvero molto bene.
Questo vale per i giocatori, ma anche per lo staff tecnico, in gran parte rinnovato, di cui sono molto soddisfatto. Stanno tutti lavorando molto bene con grande passione, impegno e determinazione. Si respira un bel clima, e questo non può che essere d’aiuto per tutti: a partire dalla squadra fino ad arrivare al nostro pubblico.

D) Quali sono gli obiettivi per questa stagione? Si punta ad un campionato di vertice?

R) L’obiettivo rimane quello: disputare un campionato di alto livello per arrivare ai playoff nella migliore posizione possibile, e puntare in alto.
C’è la concreta volontà di arrivare a tutto questo: il budget messo in campo è stato definito proprio in quest’ottica e in funzione di questi obiettivi.
Ci sono tante squadre forti nel girone che tuttavia hanno il nostro stesso obiettivo, quindi vincere il campionato sarà una lotta con più contendenti e il risultato è tutt’altro che scontato. Non dobbiamo pensare che sia una passeggiata. Avremo sicuramente momenti di difficoltà durante l’anno, ma dobbiamo sempre avere a mente l’obiettivo finale, che è a giugno.
La nostra esperienza ci ha insegnato che la vittoria del girone è un obiettivo intermedio: conterà come ci presenteremo alla fine della stagione. Dovremo essere nella forma migliore, quando i risultati saranno decisivi.
Prima, però, i momenti di difficoltà lungo il cammino faranno parte del gioco: non dovremo lasciarci scoraggiare. Anzi, proprio in quei momenti avremo maggiormente bisogno del calore del nostro pubblico, non solo in casa ma anche nelle trasferte, nonostante la distanza di alcune sia parecchia.

D) I tifosi hanno sempre sostenuto la Benedetto lungo tutto lo stivale, e non è solo un modo di dire: la lontananza da Cento dovrà continuare ancora per qualche mese. I tifosi sono chiamati ad un ultimo sforzo… cosa si sente di dire loro?

R) Sarebbe assurdo “mollare” adesso, ora che i lavori si avviano verso la conclusione. E’ tanto che siamo fuori da Cento, ma questa “trasferta” non può intaccare l’affetto e la passione che hanno i nostri tifosi, anzi deve essere il motivo per fare quadrato, per stare vicini alla squadra negli ultimi mesi lontano da Cento e dare il sostegno necessario, in maniera che possiamo tornare nel nostro Palazzo, la rinnovata Baltur Arena, e finalmente godere dell’abbraccio di casa di tutta Cento, nella nostra città.
E’ in questi momenti di oggettiva difficoltà che il nostro pubblico caloroso ha sempre fatto la differenza e siamo sicuri che la farà ancora, al Palasavena e ancor di più a Cento.
Certo, la distanza impone un sacrificio: noi come società abbiamo cercato il più possibile di contenere i prezzi degli abbonamenti, affiancando anche diverse iniziative di sostegno: a partire dagli sconti Biancorosso Addicted con le attività commerciali del centro storico, passando dall’abbonamento family, all’abbonamento omaggio per i ragazzi delle giovanili, fino al rinnovo della navetta tra Cento il Palasavena.
Ci stiamo dando tutti da fare per garantire il sostegno non solo del nostro pubblico, ma anche dei nostri numerosissimi sponsor.
Stiamo cercando tutti di fare quadrato, per mettere in campo una squadra competitiva all’interno di una società solida, all’altezza del nostro nome e del nostro passato glorioso: per far fronte a tutte le difficoltà e cominciare un nuovo capitolo della storia biancorossa, abbiamo bisogno di procedere uniti alla meta, cominciando fin da questa domenica. Vi aspettiamo a Piacenza!

credit: Ufficio Stampa Benedetto Basket

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *