Ultime News

È IN EDICOLA L’ACCENTO

By on novembre 3, 2021 0 27 Views
È IN EDICOLA L’ACCENTO
In distribuzione nelle edicole e nei principali luoghi di ritrovo, potete prendere la vostra copia del giornale L’ACCENTO
In questo numero……

Dal bonus facciate al Superbonus ecco cosa cambia nel 2022

La proroga al prossimo anno, sarà concessa alle due agevolazioni “ordinarie” del 50% per il recupero e le ristrutturazioni edilizie semplici e del 65% per gli interventi di efficientamento energetico. Arrivano i chiarimenti attesi per i bonus edilizi che dovranno poi trovare un riscontro concreto nella legge di bilancio, all’esame del governo i questi giorni. A fare le spese della selettività
rivendicata dal Mef su questi sconti fiscali sarà anzitutto il credito di imposta al 90% per il rifacimento delle facciate, che in questo momento tirava più di tutti gli altri, soprattutto nelle grandi città. Il governo è intenzionato a non prorogarlo oltre la sua scadenza del 31 dicembre 2021. Sembrano sciolti anche i dubbi principali relativi alla proroga del Superbonus per l’efficientamento energetico.
Il 110% sarà prorogato al 31 dicembre 2023, come avevano chiesto tutte le forze politiche e il Parlamento a più riprese con diverse risoluzioni. Non sarà, però, una proroga piena, bensì una proroga selettiva, limitata ai condomini e agli Istituti autonomi case popolari (o equivalenti).
Saranno escluse dal rinnovo le villette e le altre tipologie di immobili che potranno godere del beneficio soltanto fino al 2022: gli edifici
unifamiliari e quelli composti da due a quattro unità immobiliari indipendenti e distintamente accatastate.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *