Ultime News

E’ ORA DI BILANCIO PER LA NUOVA GIUNTA

By on marzo 14, 2022 0 85 Views

Presentazione del bilancio previsionale 2022-2024 nelle consulte

Da lunedì 14 marzo, la Giunta sarà impegnata nella presentazione del bilancio di previsione nelle consulte di Cento e di tutte le frazioni.

Sarà una settimana itinerante per il Sindaco e gli assessori che da lunedì, presenteranno il bilancio previsionale per il triennio 2022-2024 agli otto organi, consulta per consulta.
“La volontà è quella di raccontare le scelte fatte a livello macroscopico, tenuto conto delle condizioni di partenza e di questioni “indifferibili” che l’Amministrazione Accorsi si è trovata ad affrontare nel corso della stesura del suo primo bilancio”, dichiara l’Assessore al Bilancio Gaiani.
Questo è uno dei passaggi fondamentali, insieme alla Commissione che si terrà lo stesso lunedì, nell’iter di approvazione del bilancio che arriverà in Consiglio entro la fine del mese. Prosegue infatti l’Assessore “Il governo ha prorogato il termine dell’approvazione del bilancio per i Comuni fino a maggio, ma l’Amministrazione intende rispettare il termine del 31 marzo per iniziare quanto prima a lavorare con i fondi stanziati per i singoli programmi e per le singole opere.”
Il Vicesindaco Picariello aggiunge “Il passaggio in tutte le consulte – che ringrazio – esprime una volontà politica di condivisione e di approfondimento, dando tutti gli strumenti necessari i membri per arrivare all’espressione del loro parere.”

La chiusura del bilancio ha comportato una riflessione sul caro bollette che, come già sottolineato pubblicamente dal Sindaco Accorsi, ha colpito il Comune, nonché la previsione del mancato introito proveniente dall’IMU per gli edifici inagibili a causa del sisma di dieci anni fa.
“Questo primo bilancio, al quale lavoriamo insieme agli Uffici già dai primi giorni del mandato, esprime alcune scelte che rivendico come strategiche per avviare questi 5 anni. La riapertura dei contenitori culturali che sarà volano per il centro storico; un forte investimento sul personale del Comune per migliorare la macchina amministrativa e la sua risposta alla cittadinanza, e il consolidamento dei servizi alle cittadine e ai cittadini, a fronte della riduzione dei fondi Covid e alla luce dell’incremento dei prezzi di gas ed elettricità” conclude il Sindaco.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *