Ultime News
  • Home
  • homepage
  • E’ VALERIA TASSINARI IL NUOVO PRESIDENTE DEL CENTRO STUDI IL GUERCINO…

E’ VALERIA TASSINARI IL NUOVO PRESIDENTE DEL CENTRO STUDI IL GUERCINO…

By on gennaio 12, 2022 0 232 Views
Cambio di guida al Centro Studi Internazionale il Guercino, a Salvatore Amelio succede Valeria Tassinari.
 
Il Sindaco Accorsi: “Un ringraziamento sentito a Salvatore Amelio per la competenza e la generosità del suo lavoro. Buon lavoro a Valeria Tassinari, grande professionalità a servizio della comunità”.
 
L’Assessore Bidoli: “Accolgo con gioia la nomina di Valeria Tassinari, profilo di grande competenza e passione”.
 
“Dopo un confronto assieme all’Assessore alla Cultura Silvia Bidoli, abbiamo deciso la nomina di Valeria Tassinari, storica e critica d’arte, con competenze sulla cultura artistica del nostro territorio, e docente di storia dell’arte, a presidente del Centro Internazionale di Studi dedicato a Giovanni Francesco Barbieri. Nel ringraziarla per avere accettato l’incarico – sottolinea il sindaco di Cento Edoardo Accorsi – le faccio i migliori auguri assicurando il sostegno dell’Amministrazione per lo sviluppo delle attività. Un ringraziamento davvero sentito al professor Salvatore Amelio – con il quale c’è stato un confronto sereno e aperto – per avere guidato il Centro dalla sua nascita impostando il lavoro con competenza e generosità e realizzando importanti iniziative per valorizzare l’opera di Guercino. Al Professor Amelio abbiamo già comunicato la disponibilità di portare a termine, senza alcun problema, le attività che attualmente sono in corso di svolgimento”.
 
“Dopo aver fatto tante esperienze professionali fuori dal contesto centese – ha commentato la Professoressa Tassinari – accolgo con piacere questo incarico onorario che mi fa sentire l’emozione e la responsabilità di mettere le mie competenze curatoriali al servizio di un Istituto che ritengo fondamentale per Cento, città dove insegno storia dell’arte da tanti anni. Sono convinta che il Centro Studi istituito nel 2017 sia stato un buon punto di partenza per una progettualità che vede Guercino al centro di un sistema che metterà in rete diverse modalità di azione: educazione, ricerca e innovazione. Per la grandezza della sua arte, ma anche per la peculiarità del suo amore per questa terra, il Guercino per noi è davvero il genius loci che può guidarci a rivalutare e rigenerare il nostro paesaggio e le nostre tradizioni e, contemporaneamente, farci conoscere e apprezzare ovunque”.
 
“Accolgo con gioia la nomina di Valeria Tassinari a Presidente del Centro Studi Internazionale “Il Guercino” riconoscendo la grande professionalità, competenza e passione che da anni dimostra nel panorama culturale centese”. È il commento dell’Assessore alla Cultura del Comune di Cento Silvia Bidoli che prosegue: “Ritengo la sua nomina in piena sintonia con i progetti di crescita e di potenziamento di un Centro che si dimostrerà capace di valorizzare la ricerca su questo grande protagonista dell’arte. La Professoressa Tassinari saprà tessere nuove relazioni nazionali e internazionali rivolgendo la propria attenzione anche al panorama contemporaneo così che possano nascere significative contaminazioni. Le faccio i miei più sentiti auguri di buon lavoro; al Professore Salvatore Amelio, suo predecessore, vanno i miei ringraziamenti per l’ottimo lavoro svolto sin qui e per aver organizzato nel tempo iniziative di prestigio che hanno contribuito alla sviluppo di questa importante istituzione”.
 
CHI E’ LA PROF TASSINARI
Classe 1965, Valeria Tassinari è storica dell’arte, docente, critica e curatrice. Dal 1998 è titolare della cattedra di Storia dell’Arte presso il Liceo Ginnasio G. Cevolani di Cento. Per lungo tempo docente di Storia della decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha collaborato con diverse istituzioni museali, in Italia e all’estero e dal 2012 è curatrice scientifica del Museo MAGI 900 di Pieve di Cento – Bologna. Scrive per varie riviste specializzate (tra cui “Il Giornale dell’Arte” Allemandi e ARTE IN), inoltre è impegnata in progetti sulla didattica museale e sulla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *