Ultime News
  • Home
  • homepage
  • FABRIZIO TOSELLI, IL TEMPOREGGIATORE, EVITA IL CONFRONTO CON I GENITORI.

FABRIZIO TOSELLI, IL TEMPOREGGIATORE, EVITA IL CONFRONTO CON I GENITORI.

By on settembre 28, 2017 0 295 Views
Pesantissimo il comunicato stampa arrivato ora in redazione a firma Diego Contri, coordinatore locale di Forza Italia e Vice Presidente del Consiglio.
Così Contri sul Sindaco: ” Oggi il Sindaco Temporeggiatore scrive ai genitori della primaria di Renazzo per evitare quel confronto “vis à vis” chiesto da tanto tempo in più occasioni.
Quando ci sono da prendere gli applausi per condividere i sogni Toselli ci mette la faccia quando capisce che le lamentele e il malumore potrebbero procurare qualche fischio si nasconde dietro una lettera.
Tutti ci ricordiamo gli impegni presi in Consiglio Comunale con le relative tempistiche, oggi con grande serenità sposta di alcuni mesi in avanti la consegna della scala antincendio fondamentale per rendere sicuro l’edificio.
Purtroppo quando si parla di sicurezza la differenza tra oggi e domani è fondamentale.
In oltre a bilancio comunale erano stanziati alcune centinaia di miglia di euro che con grande abilità non vengo più menzionati, forse a Sant’Agostino pensano che i centesi hanno la memoria corta ma non è così.
Sicuramente questa amministrazione sta affrontando i problemi dell’edilizia scolastica centese ma solo a parole i fatti dimostrano tutt’altro.
Sarebbe meglio concentrarsi sui problemi che ci sono oggi piuttosto che continuare a millantare progetti che avrebbero dovuto vedere la partenza nel mese di settembre ma come si legge dalla lettera è ancora tutto da definire, anche questa volta anziché assumersi la responsabilità Toselli scarica sul Comune di Castel San Pietro la colpa,
Se non fosse per decine di genitori che costantemente pungolano il Temporeggiatore tutta sarebbe immutato.
Le promesse di tutto subito si stanno trasformando in qualche cosa tra un pò
Le strade sono ancora in condizioni pietose, anzi peggio perché un anno e mezzo é quasi passato, la raccolta è ancora lacunosa.
Come possono i consiglieri comunali eletti a CorpoReno non stimolare il Temporeggiatore a mantenere le promesse fatte? Quanti incidenti ci devono ancora essere per intervenire? chi ne sarà il responsabile?”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *