Ultime News
  • Home
  • homepage
  • FONDI DESTINATI ALLA SCUOLA FUTURA SCUOLA DI RENAZZO

FONDI DESTINATI ALLA SCUOLA FUTURA SCUOLA DI RENAZZO

By on aprile 29, 2019 0 141 Views
È convocato martedì 30 aprile, alle 18.30, il Consiglio comunale di Cento. Al centro della seduta ordinaria il bilancio di rendiconto, che verificherà appunto la rendicontazione finanziaria.
Il documento, parla di assenza di debiti fuori bilancio; di rispetto dei limiti di spesa di personale, missioni e utilizzo dei mezzi; di miglioramento asseverato dei tempi di pagamento: l’amministrazione paga in media con 4 giorni in anticipo sui 60 giorni concessi, con 1,44% in ritardo, contro i 5,64% del 2017.
L’operazione Hera ha liberato sei milioni di euro; il risultato di amministrazione è dunque di 17.054.270,60 di euro, di cui 6.414.594,17 accantonati (fondo crediti di dubbia esigibilità, fondo spese e rischi) e 6.772.039,10 vincolati. In queste somme sono vincolati i fondi per la riduzione del debito per 3.700.000 euro, per il giardino dei sensi (50.000 euro) e per il ripristino post-sisma della delegazione di Casumaro (200.380 euro); 118.181,40 sono destinati a investimenti, mentre 3.749.455,38 risultano liberi, pronti per essere impiegato in ulteriori investimenti.
In sostanza quindi 10.640.231,51 di euro saranno spesi, di cui 3.700.000 per la riduzione del debito, 6.940.231,51 per investimenti vari, di cui
3.749.455,38 ancora da definire.
«Nei prossimi giorni – spiega il sindaco Fabrizio Toselli – sarà convocato nuovamente il Consiglio comunale per definire la destinazione dell’ avanzo, spendibile subito, ovvero senza alcun vincolo per la parte degli investimenti. Fra gli interventi principali che proporremo i fondi per la realizzazione della nuova scuola di Renazzo e per l’atteso ampliamento dei cimiteri di Renazzo e Cento, oltre alla quota per la messa in sicurezza della passerella ciclipedonale di Ponte Vecchio»
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *