Ultime News

FOTO ARDIZZONI: CENT’ANNI E NON SENTIRLI

By on febbraio 5, 2021 0 46 Views
Cento anni di attività, al negozio ‹Foto Ardizzoni› va la targa di ‹bottega storica›. Oggi la consegna da parte di Comune e Ascom
Tre generazioni e tanta passione per la fotografia sono il segreto di un negozio che a Cento compie, proprio in questi giorni, cento anni di attività.
Il negozio è “Foto Ardizzoni” che ha sede in Corso Guercino. Il Comune di Cento e Ascom, il negozio è associato con Confcommercio, in occasione di un’apertura della saracinesca lunga 100 anni, hanno deciso di consegnare, oggi, venerdì 5 febbraio, un riconoscimento ai titolari dell’attività e nipoti del fondatore del negozio , il fotografo Giovanni Ardizzoni.
Il vicesindaco, con la delega alle attività produttive, Simone Maccaferri e il presidente della delegazione di Cento di Ascom Confcommercio Marco Amelio hanno consegnato una targa come riconoscimento per l’impegno speso per portare avanti l’attività del negozio che oggi è a tutti gli effetti una ‘bottega storica’ di Cento. La targa è stata consegnata ai nipoti del titolare, Gianluca e Fabio. Il negozio fu aperto all’inizio del secolo scorso, quando fare della fotografia un lavoro era ancora una scommessa sul futuro. Gianluca e Fabio sono infatti la terza generazione della famiglia Ardizzoni che porta avanti l’attività, aperta nel 1921, e trasferitasi nella sede attuale di Corso Guercino nel 1928, prima con la sala fotografica al primo piano e dagli anni Cinquanta con l’attuale esposizione.
“Cento anni di attività sono un traguardo importante e prestigioso spe-cialmente in momenti come questi caratterizzati prima dalla crisi economica e poi dall’emergenza sanitaria – commenta Marco Amelio, presidente della delegazione di Cento di Ascom Confcommercio e prosegue – abbiamo notato, statistiche alla mano, come siano proprio le ‘botteghe storiche’ a reggere meglio queste situazioni per via delle loro radici profonde nelle persone e nel territorio. A questo bisogna ovviamente aggiungere il corretto ricambio generazionale – con Gianluca e Fabio Ardizzoni dell’omonimo studio fotografico – che ha saputo interpretare e leggere i cambiamenti del mercato sapendosi adeguare efficacemente”.
Alla consegna era annunciata anche la presenza del sindaco ma Toselli ha voluto recarsi alla camera ardente per prestare omaggio al collega scomparso, ex sindaco di Ostellato, Andrea Marchi.
<<Un triste evento mi impedisce di essere presente alla consegna di questo riconoscimento. Ma voglio sottolineare che sono orgoglioso che nel nostro centro storico ci sia una ‘bottega storica’ che compie cento anni di attività. Una longevità dovuta sicuramente a tanta passione ma anche al fatto che i suoi titolari, nel tempo, hanno saputo comunque intercettare le esigenze dei clienti che, dopo un secolo, sono decisamente cambiate>> puntualizza il sindaco.
Parole supportate dal vicesindaco che al momento della consegna ha dichiarato: <<L’amministrazione comunale si congratula e si unisce alle felicitazioni per un traguardo storico: un secolo di vita per una attività commerciale è qualcosa di più unico che raro, e che denota la capacità di rinnovarsi nel tempo. Auguri per un futuro lungo e di successi>>.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *