Ultime News
  • Home
  • homepage
  • LA NUOVA AMMINISTRAZIONE DEVE DIRE MENO BUGIE!

LA NUOVA AMMINISTRAZIONE DEVE DIRE MENO BUGIE!

By on marzo 19, 2022 0 80 Views

“Basta bugie, il merito del progetto sulla delegazione comunale di Casumaro, non è di questa amministrazione e non è di certo una sorpresa!”

A parlare sulla vicenda, dopo la discussione avvenuta durante la seduta della Consulta Civica di Casumaro, è il Consigliere Francesca Caldarone dopo l’esposizione dell’assessore Pedaci.

“Ieri sera, ho assistito all’ennesimo tentativo di questa amministrazione, di voler prendere ancora una volta meriti su un progetto iniziato e programmato negli scorsi anni, opera che è stata adirittura criticata durante la campagna elettorale.
Sappiamo che, era già stato programmato all’interno della delegazione, l’inserimento di un polo sanitario che prevedeva l’infermiera di comunità, il punto prelievi, i servizi ambulatoriali, la delegazione della polizia locale e dell’anagrafe, per cui ho portato avanti istanze e battaglie per riottenere ciò che avevamo perso durante l’amministrazione Lodi.
Era già tutto deciso, altrimenti come si spiegano i lavori di restauro partiti un anno fa, che prevedevano la suddivisione degli spazi dedicati ai medici e a tutti gli altri servizi?

Durante la seduta della Consulta, dall’assessore Pedaci mi sono arrivate anche delle scuse e l’ammissione che, questo progetto, effettivamente era già avviato nonostante continuino a non coinvolgerci e a non informarci sullo stato di avanzamento dell’opera.
Ho sottolineato che, per Casumaro, oltre ai servizi elencati era stata discussa la possibilità di riportare il pediatra di comunità e l’automedica, ma soprattutto ho voluto rimarcare l’importanza che hanno le associazioni del Paese, che non sono state menzionate durante la seduta, ad esempio quella del coro, del teatro, dell’Avis, della sagra, della cerchia della lumaca ecc…
Non permetterò che non vengano prese in considerazione, perdendo così la possibilità per loro, di avere uno spazio all’interno dell’edificio.

Nonostante non mi sia stata concessa l’opportunità di concludere il mio intervento per le continue ed ingiuficate interruzioni, il mio pensiero continuerà sempre sulla stessa direzione, ovvero portare più servizi alla comunità Casumarese.
Sarà nostra intenzione, dare una giusta intitolazione alla delegazione di Casumaro, attraverso un ordine del giorno che verrà presto presentato dal gruppo di Fratelli d’Italia

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *