Ultime News

GET ONLINE WEEK 2017

By on marzo 26, 2017 0 214 Views

Il Comune di Cento aderisce alla ‘Get Online Week’ (dal 27 marzo al 2 aprile): un’iniziativa che prevede corsi, laboratori, seminari e conferenze organizzati in tutta l’Emilia-Romagna per sensibilizzare sull’uso sicuro, critico e consapevole del digitale e di internet, promossa dalla rete Telecentre Europe, alla quale aderisce la Regione attraverso Pane e Internet ed Ervet.

Lo fa con due iniziative, organizzate dall’assessore alla Comunicazione e Sistemi Informativi, Matteo Fortini, che intendono promuovere l’uso dei media digitali.

Lunedì 27 marzo, alle 20.30, si terrà la conferenza ‘Genitori digitali: per un uso di Internet consapevole’: Roberto Vitali e Alessandro Canella, esperti dell’Associazione Soprusi Stop, illustreranno ai genitori dei minori e dei ragazzi adolescenti i rischi che possono accompagnarsi a determinati utilizzi dei media digitali, in particolare per ciò che concerne la protezione della privacy e dei propri dati personali.

Martedì 28 marzo, dalle 14.30 alle 17, si svolgerà l’incontro ‘L’uso di formati e standard aperti’: Marina Latini di Studio Storti fornirà informazioni e conoscenze sull’utilizzo dei formati standard e aperti (ODF), grazie ai quali è possibile evitare il problema della mancata apertura dei file, perché non si dispone dei software usati per la loro creazione, e al contempo è possibile aumentare l’interoperabilità tra gli utenti, facilitandone la comunicazione e i processi di collaborazione.

Per entrambe l’appuntamento è in sala Zarri di Palazzo del Governatore.

La Gow 2017 è dedicata a tre priorità: sicurezza informatica, servizi on line e opportunità di sviluppo economico e imprenditoriale derivanti dall’uso del digitale.

Gli eventi della Get Online Week 2017 sono promossi nel più ampio contenitore della Primavera Digitale PEI, con la quale da inizio marzo a giugno in tutte le province dell’Emilia-Romagna saranno organizzati oltre 60 eventi sulle tematiche digitali e di internet.

 

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *