Ultime News
  • Home
  • homepage
  • GIOVANI: DOPO MESI SI E’ SCOPERTO CHE IN DISCOTECA SI BALLA

GIOVANI: DOPO MESI SI E’ SCOPERTO CHE IN DISCOTECA SI BALLA

By on agosto 18, 2020 0 118 Views
Ansiosi di poter vedere nel gesto della chiusura delle discoteche la soluzione all’aumento dei contagi, vi proponiamo alcune righe, che condividiamo in toto, scritte dal direttore del TG la 7, Enrico Mentana.
“Ai giovani è stato imposto da un giorno all’altro di non andare più al liceo o all’università, e di restare a casa. Finito il lock down si è permesso loro di uscire, ma solo distanziati. Riaperti i locali, è subito partita la crociata contro la movida. Riaperte le discoteche, si è scoperto che là dentro si balla. Quindi, chiusura, anche se sui treni regionali si sta molto più accalcati. Nel frattempo molti di loro hanno perso il lavoro precario, e hanno visto allontanarsi ancor di più la speranza di una occupazione stabile. Una sola certezza è stata data ai giovani: saranno loro a dover pagare quei centocinquanta miliardi di debito contratti in questi mesi dallo stato italiano, tra applausi e commenti pieni di orgoglio. A spese loro!”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *