Ultime News
  • Home
  • homepage
  • GLI ANIMALI NELL’ARTE’: A BRESCIA L’OPERA DI CANDIDO VITALI!

GLI ANIMALI NELL’ARTE’: A BRESCIA L’OPERA DI CANDIDO VITALI!

By on gennaio 17, 2019 0 254 Views
La Pinacoteca Civica del Comune di Cento partecipa, col prestito del dipinto di Candido Vitali (1680-1753) ‘Pavoni, coniglio, tacchino e anatre all’aperto’, alla mostra ‘Gli animali nell’arte dal Rinascimento a Ceruti’, che si tiene a Brescia dal 19 gennaio al 9 giugno 2019. Il dipinto arriva a Palazzo Martinengo direttamente dal Centro di raccolta allestito all’indomani del terremoto nel Palazzo Ducale di Sassuolo per dare ospitalità alle opere d’arte dall’area del cratere.
L’esposizione, organizzata dall’Associazione di Palazzo Martinengo e curata da Davide Dotti specialista della pittura barocca italiana, pone attenzione anche ai temi del paesaggismo nella natura morta tra ‘600 e ‘700. Più di 100 opere, dal Rinascimento all’Illuminismo, raccontano l’attenzione dell’uomo per gli animali. Si tratta della prima mostra mai realizzata in Europa su questo argomento ed è articolata in dieci sezioni in cui trovano spazio cani, gatti, uccelli, pesci, rettili, animali della fattoria e anche animali esotici.
Oltre al dipinto di Candido Vitali della Pinacoteca di Cento, ci sono opere di Ceruti, Giordano, Guercino, Grechetto, Porpora, Longhi, Tiepolo ecc. L’iniziativa ha il patrocinio del WWF.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *