Ultime News

GLI AUGURI DI BUON ANNO DEL SINDACO DI CENTO

By on dicembre 31, 2021 0 118 Views

Con un post sul suo profilo, il Sindaco di Cento Edoardo Accorsi, rivolge così i suoi auguri per un nuovo anno all’insegna della sorpresa, della scoperta e della scoperta.

“Alcuni giorni fa ho scritto qualche appunto per salutare il 2021 e dare il benvenuto al 2022.

L’anno trascorso è stato complesso, duro. Un anno di sacrifici e sofferenze: penso soprattutto a chi ha perso un proprio caro, a chi ha perso o visto diminuire il proprio lavoro, agli anziani, ai giovani e, più in generale, a tutte quelle persone che hanno vissuto e stanno vivendo momenti di solitudine.

La pandemia però, se una cosa ci ha insegnato, è che da soli non si va da nessuna parte: collaborare come sta avvenendo in questi mesi, pur nelle differenze di opinioni, è un valore aggiunto che non potrà che far bene alla nostra città che di tutto ha bisogno tranne che di tensioni e contrapposizioni. Al contrario, in una fase così delicata come questa, la solidarietà, l’impegno e l’attenzione verso gli altri sono ciò che ci permette di restare uniti e che ci permetterà di ripartire.

Come Sindaco, insieme alla mia Giunta e a tutta l’amministrazione, farò del mio meglio per aver massima attenzione e cura dei bisogni delle cittadine e dei cittadini di Cento. Orienteremo i nostri sforzi per fare in modo che nessuno rimanga indietro, che nessuno si senta solo, abbandonato a sé stesso. Metteremo tutto il nostro impegno perché il 2022 sia per la nostra città un anno migliore.

Voglio dedicare un pensiero, un ringraziamento ed un augurio in particolare a chi, da due anni a questa parte, e anche mentre sto scrivendo queste righe, è impegnato sulla frontiera del contrasto alla pandemia. Tutto il personale impiegato nei nostri ospedali e sul territorio, a chi lavora nei centri vaccinali, le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, i volontari della protezione civile e più in generale tutte quelle lavoratrici e lavoratori impiegati nei lavori essenziali.

Grazie di cuore per la vostra presenza e per il vostro prezioso impegno.

Il futuro è il luogo dove dimora l’ignoto, ma anche la sorpresa, la curiosità e la scoperta.

Auguro a tutte e tutti che il 2022 possa essere l’anno della sorpresa e della scoperta, che possa essere un anno sereno e pieno di soddisfazioni.”

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *