Ultime News
  • Home
  • homepage
  • GRUPPO ALPINI DI CENTO: “VOLONTARI SOTTO LE STELLE”
PROTEZIONE CIVILE

GRUPPO ALPINI DI CENTO: “VOLONTARI SOTTO LE STELLE”

By on maggio 17, 2016 0 332 Views

“I volontari del Gruppo Alpini di Cento  – Unita’ di protezione civile, hanno organizzato nel fine settimana del  7 /8 maggio  l’evento ” Volontari sotto le stelle”.
Progetto che ha visto il coinvolgimento di una quarantina  di studenti  delle terze medie  dei Comuni di Pieve di Cento e Castello d’Argile, sotto l’egida della Fondazione ” E se domani” , con la partecipazione  dell’associazione dei  volontari  – Riolo – di San Giorgio di Piano,  il gruppo cinofili ANA   di Casalecchio di Reno, le maestranze dei due Comuni  e   delle due scuole.

L’attivitá é stata aperta dalla cerimonia dell’alza bandiera, il sabato mattina, per concludersi ufficialmente con la cerimonia dell’ammaina bandiera la domenica sera.  Si e’ iniziato con l’ evacuazione delle scuole,  simulando un terremoto,  si sono montate tre tende da campo, dove i ragazzi hanno trascorso la notte.  Ai ragazzi è stata illustrata la storia degli alpini, dalle motivazioni che ne hanno indotto la nascita per poi arrivare alla costituzione dell’ANA, l’impegno per la solidarietà e la protezione civile.
E’ stata svolta  dai ragazzi  attività’ socialmente utile con la sistemazione  di alcune fioriere e di imbiancatura di parte dei muri esterni. Sono stati coinvolti  nella presentazione  delle varie   attrezzature in uso e per finire  la  conversazione con l’uso delle radio, che si differenzia molto dall’utilizzo  dei cellulari.
L’obiettivo principale   era quello  di coinvolgere gli studenti  in quella che e’  l’attività’ svolta  dal volontariato di  protezione civile,  stimolandone  il senso civico  per far si che un domani  alcuni di loro, magari  tutti,  possano  entrarne a far parte.

Le due giornate hanno registrato un grande successo, confermato dai lusinghieri commenti del sindaco  del Comune di Pieve, Sergio Maccagnani, in rappresentanza delle due amministrazioni coinvolte.

A ricordo sono state  poste due  targhe con  i nomi degli allievi che vi hanno partecipato.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *