Ultime News
  • Home
  • homepage
  • I CONSULTORI DI CASUMARO NON SI PRESENTANO: LA SFIDUCIA ALLA CALDARONE È SOLO RIMANDATA?

I CONSULTORI DI CASUMARO NON SI PRESENTANO: LA SFIDUCIA ALLA CALDARONE È SOLO RIMANDATA?

By on maggio 21, 2021 0 145 Views
Ennesima saga della consulta di Casumaro con una seduta, tenutasi ieri, che ha visto la mancanza dei 5 consultori che hanno messo in discussione l’operato della presidente e la presenza dell’ex Sindaco Piero Lodi.
 
Così Francesca Caldarone racconta come si è svolta la serata: “Ieri sera, si è tenuto il secondo incontro della Consulta Civica di Casumaro per la discussione delle mie dimissioni davanti ai 5 Consultori che, per l’ennesima volta hanno preferito non presentarsi perdendo l’occasione del confronto.
Ringrazio comunque il Capogruppo Piero Lodi, che si è presentato all’incontro a difesa dei 5 assenti.
Il Consigliere, ha asserito che non dovrei rappresentare la Consulta, perché sono troppo vicina all’amministrazione Toselli.
Ringrazio per il sostegno ricevuto, il Consigliere Guaraldi Alessandro, il Consultore Vittorio Lodi e i cittadini presenti all’incontro.
Cittadini che mi ripagano per il lavoro svolto in questi anni, facendomi sentire la loro vicinanza e che hanno pesantemente contestato ogni intervento di Piero Lodi, dalla mancanza di fatti durante la sua amministrazione, alla non chiarezza sul suo ruolo in questa vicenda e sopratutto per aver fatto perdere tempo a Casumaro, dando spazio ad inutili polemiche e ai personalismi dei 5 dissidenti, sulla riapertura del punto prelievi momentaneo nella frazione.
Piero Lodi, ha concluso dicendomi che pur di assistere alle mie dimissioni, mi porterà personalmente i 5 Consultori sotto casa.
Gli ho risposto semplicemente che, oggi come la volta scorsa, io in Piazza c’ero a differenza loro.”
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *