Ultime News
  • Home
  • homepage
  • Il Carnevale scalda i motori, prima sfilata il 31 gennaio

Il Carnevale scalda i motori, prima sfilata il 31 gennaio

By on ottobre 23, 2015 0 187 Views

Il Carnevale di Cento comincia a scaldare i motori. Quella di giovedì è stata una giornata importante per l’edizione 2016 della manifestazione che prenderà il via il 31 gennaio e proseguirà nelle altre quattro domeniche di febbraio. A Casa Pannini si sono ritrovati il presidente dell’Ente Territorio Fiera e Manifestazioni Filippo Parisini, il sindaco di Cento Piero Lodi, l’assessore alla cultura Claudia Tassinari e i rappresentanti delle sei associazioni carnevalesche che hanno cominciato a fare il punto della situazione. La novità più suggestiva è il possibile ritorno della kermesse in centro storico, con un percorso limitato a corso Guercino per via della presenza di cantieri post-sisma, ma che rappresenta un ritorno alla normalità. “Il 3 novembre – afferma Parisini – saranno riconvocate le associazioni carnevalesche per definire il verbale di adesione e partecipazione dei gruppi all’evento” e sono state già definiti anche i premi e l’ingaggio minimo che sarà in linea con quello della passata edizione (16mila euro). Sono state anche stabilite altre sedute di incontro con i carristi, in accordo con l’amministrazione comunale, con l’obiettivo di stabilire chi saranno i partecipanti, la chiarezza sul percorso, l’acconto e la relazione per la partecipazione al bando del Ministero della Cultura per accedere ai contributi destinati alle manifestazioni storiche italiane. In quest’ultimo contesto non era casuale la presenza come auditore del patron del Cento Carnevale d’Europa, Ivano Manservisi: “Il bando premia in base alla storicità della manifestazione dal 1990, la qualità artistica e creativa, le ricadute socio-economiche, alla connessione al patrimonio culturale e territorio, capacità di integrazione anche finanziaria, marchio premi e creatività. Abbiamo chiesto a Manservisi di metterci a disposizione il materiale per poter partecipare”. Capitolo gestione. L’Ente Territorio inviterà a una gara informale 5 soggetti dalle caratteristiche idonee: la valutazione per decidere chi possiede determinate caratteristiche dovrà essere stabilita entro il 15 dicembre. La certezza è comunque che si è pronti a partire per questa nuova avventura.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *