Ultime News

IL SINDACO ORDINA LA LIMITAZIONE DELL’ACQUA

By on giugno 24, 2022 0 113 Views

Queste le parole del Sindaco Accorsi:

“La scarsità di precipitazioni che interessa il nostro territorio dall’autunno 2021 ha comportato una carenza idrica sostanziale e generalizzata (-62% di risorsa idrica), che colpisce i settori industriali, agricoli che utilizzano intensivamente l’acqua, anche potabile.
Inoltre, si evidenziano serie ricadute ambientali legate alla siccità (valori simili alle annate precedenti di siccità, 2007, 2012, 2017) e all’aumento delle temperature, con impatti negativi sulle condizioni ambientali dei corpi idrici, in particolare delle portate fluviali, degli ecosistemi e sugli utilizzi della risorsa idrica.

A seguito della dichiarazione dello stato di emergenza regionale per gli effetti della siccità prolungata, questa mattina ho firmato un’ordinanza che regola l’utilizzo dell’acqua potabile sul territorio del Comune di Cento dal 25 giugno fino al 21 settembre 2022, salvo eventuali proroghe.

In particolare:

🚱 Il divieto su tutto il territorio comunale di prelievo dalla rete idrica di acqua potabile per uso extra-domestico ed in particolare per l’innaffiamento di orti, giardini e lavaggio automezzi nella fascia oraria compresa tra le ore 8.00 alle ore 21.00

🚱I prelievi di acqua dalla rete idrica sono consentiti esclusivamente per i normali usi domestici, zootecnici e industriali e comunque per tutte quelle attività regolarmente autorizzate per le quali necessiti l’uso di acqua potabile;

🚱 Il riempimento delle piscine, sia pubbliche che private, nonché il rinnovo anche parziale dell’acqua, è consentito esclusivamente previo accordo con il gestore della rete di acquedotto

– Sono esclusi dalla presente ordinanza i servizi pubblici di igiene urbana.
– Rimangono aperti gli autolavaggi, senza restrizioni.
– Sono consentiti gli annaffiamenti con risorse idriche che non attingono alla rete dell’acquedotto”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *