Ultime News
  • Home
  • homepage
  • IN MOSTRA LA CARTAPESTA, CUORE PULSANTE DEL CARNEVALE

IN MOSTRA LA CARTAPESTA, CUORE PULSANTE DEL CARNEVALE

By on febbraio 17, 2019 0 131 Views

Si accende il carnevale con quello che può autenticamente dirsi il cuore della sua tradizione, ovvero la cartapesta. È stata inaugurata ieri sera una doppia esposizione sul tema. Fino al termine della manifestazione che per cinque fine settimana colora la città di Cento, a Palazzo del Governatore si potranno ammirare due mostre: ‘Cartapesta in festa’, a cura delle associazioni carnevalesche centesi, e ‘Natura e artificio. Tra forma e colore’, le cartapeste di Alessandra Varbella.

«Si tratta di un momento per importante nel quadro del percorso di avvicinamento al museo della cartapesta – ha spiegato il vicesindaco Simone Maccaferri -. Questo spazio, facendo vivere le tradizioni di questa arte che trova il suo punto saliente agli hangar delle società carnevalesche centesi, darà modo anche i turisti di fruirne nel cuore della città».

Il museo è parte integrante del progetto Fus Carnevali storici, rispetto il quale il carnevale di Cento si è classificato con 96 punti secondo in Italia, aggiudicandosi tuttavia un contributo superiore a quello del carnevale di Viareggio, che ha totalizzato un solo punto in più.

«Sono molto orgoglioso ed emozionato – ha rimarcato il patron della kermesse Ivano Manservisi -. Questo è un progetto a cui siamo arrivati dopo molto tempo ed è motivo per noi di grande soddisfazione, così come il riconoscimento del Fondo Unico per lo Spettacolo dedicato ai carnevali storici».

Le sale della GAM accolgono foto storiche di grande suggestione, maschere e fasi di lavorazione della cartapesta, a partire dagli stampi. Uno spazio è dedicato ad Alessandra Varbella, l’artista genovese che si è accostata a questa tecnica antica e nobile imitando i grandi del passato e integrando la formazione accademica con ‘l’andare a bottega’.

L’ingresso alle mostre, il cui allestimento molto deve ad Ivo Ballistreri, è libero. gli orari sono venerdì e sabato dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30 e domenica dalle 9.30 alle 13.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *