Ultime News

INCIDENTE IN VIA 1° MAGGIO

By on gennaio 12, 2020 0 118 Views
spunti e riflessioni su quanto è avvenuto.
Poco dopo le 19.30 di ieri, in via 1° maggio, un pauroso tamponamento a catena ha coinvolto 4 auto.
 
Ad avere la peggio i passeggeri dell’ auto capofila che, a causa dell’impatto violento, sono stati soccorsi da una ambulanza del S.S. Annunziata arrivata in pochi minuti.
 
Cause e conseguenze su patenti da ritirare, punti da togliere o danni non sono di nostra competenza…le considerazioni che seguono si, però….
 
Fino ad oltre l’arrivo dell’ambulanza a dirigere il traffico (decisamente importante vista l’ora e la strada in cui è avvenuto il tamponamento) sono state due ragazze che avevano appena parcheggiato l’auto nelle vicinanze.
 
Il Corpo dei Vigili Urbani di Cento, cui spetta la competenza dei rilievi in questi casi, non prevede servizio serale e notturno.
 
Ne consegue che in città e nel comune (ricordiamo di oltre 37.000 abitanti) se succede qualche cosa che necessita di un intervento di personale in grado di svolgere rilievi e dirigere il traffico (vedi ieri), tutto passa di competenza ai carabinieri del 112 che, però, hanno un territorio da seguire ben oltre i confini del comune di Cento.
La domanda, che ci facciamo e che facciamo anche ai nostri lettori (posta già più volte dal nostro giornale), è il perché una città delle dimensioni come la nostra non abbia nel corpo di polizia municipale una presenza anche notturna con un pronto intervento in grado di poter presidiare proprio casi come quello di ieri?
Un servizio che, la notte, anche con una semplice auto con i lampeggianti accesi, presidi le strade del territorio fungendo da deterrente per i malintenzionati.
Un servizio che, nei comuni vicino a noi, esiste da anni a supporto dell’operato delle forze di Polizia e Carabinieri.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *