Ultime News

LA BENEDETTO XIV CONTINUA A VINCERE!

By on marzo 21, 2022 0 153 Views

Non si ferma più la Tramec Cento, che vince per la quinta volta consecutiva: contro Fabriano il risultato finale della Milwaukee Dinelli Arena è di 81-52.

Il primo quarto comincia con un super Auston Barnes, che guida i padroni di casa con 9 punti, costringendo coach Ciarpella a chiamare time out dopo poco più di 4 minuti, sul 13-7 per Cento. A questo punto reagisce la Ristopro, che inizia a difendere a zona e si rifà sotto, tornando a -1 sul 15-14. La partita diventa molto intensa, con tanti possessi brevi e le squadre allungate sul parquet della Milwaukee Dinelli Arena: a fine primo quarto il tabellone dice 19-17 per la Tramec.

Il secondo periodo inizia con un bel botta e risposta, con il distacco che rimane pressoché immutato per qualche minuto, quando coach Mecacci chiama time out per provare a far ripartire l’attacco di Cento. La partita però non cambia e, dopo una fase di stallo, due triple consecutive della Ristopro consentono agli ospiti di mettere momentaneamente la testa davanti. A questo punto la Tramec risponde, con un parziale di 7-0 guidato da Giacomo Zilli, faro dell’attacco di Cento. Fabriano non molla e torna a -1, ma James e un inarrestabile Zilli pongono le basi per la fuga: 39-33 il punteggio di fine secondo quarto. Superbo primo tempo per il lungo di Cividale del Friuli, che realizza 10 punti, raccoglie 9 rimbalzi e consegna 5 assist, mentre per Fabriano buon primo tempo di Marulli con 8 punti.

La Tramec rientra in campo con il piglio giusto: difesa di ferro, 9-3 il parziale e doppia cifra di vantaggio. Decisivi a questo punto i rimbalzi in attacco, con la tripla pesante di Gasparin che arriva proprio da un extra-possesso raccolto da Barnes: il gap si allarga, 13 punti di vantaggio per la Tramec che forza il time out di Ciarpella sul 51-38. Break che non cambia la sinfonia, con Cento che difende meravigliosamente e spesso si lancia in contropiede: altro time out per la Ristopro, stavolta sul -17. Distacco che cresce ulteriormente all’ultimo intervallo, 60-41 per i padroni di casa a 10 minuti dalla fine e 21-8 il parziale nel terzo periodo, che si rivelerà definitivo.

Dellosto continua il suo momento positivo iniziando con una tripla l’ultimo quarto e portando a più di 20 punti il vantaggio dei suoi. Nonostante il distacco più che rassicurante la Tramec non molla la presa e limita benissimo l’attacco della Ristopro, che fatica a segnare dal campo. Scorre rapidamente l’ultima fase della partita, con gli uomini di coach Mecacci che gestiscono senza troppi patemi il finale, giocando con fiducia e riuscendo anche a costruire qualche bella azione, sia corale che individuale. Torna sul parquet anche Guastamacchia per gli ultimi 3 minuti, in cui i padroni di casa si godono il quinto successo consecutivo. In tutto ciò il vantaggio continua a crescere, fermandosi definitivamente a quota 29.

La Tramec Cento vince e convince, 81-52 il risultato finale, con una prestazione degna di nota sia in attacco che in difesa, dove Fabriano ha segnato 21 punti su 52 dalla linea dei tiri liberi. Tra i centesi, ottima prestazione di gruppo, con Zilli che guida la squadra in tutte e tre le colonne delle statistiche principali: 16 punti, 11 rimbalzi e 5 assist.

“Sapevamo che non era una partita scontata, dovevamo fare la nostra partita e non è stato facile. Il primo tempo è stato buono ma si poteva fare di più, come siamo riusciti a fare nella ripresa” ha detto Moreno, giocatore della Tramec da quattro anni. “Sicuramente è una sensazione bellissima ottenere il record di 5 vittorie consecutive in Serie A2. Piano piano in questi anni siamo cresciuti e sono contento di far parte di questo gruppo e di questa società. Non è ancora finita però, dobbiamo andare avanti partita dopo partita. Ai tifosi dico di starci vicino e di non mollare, proprio come faremo noi”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *