Ultime News

LA CAMPIONARIA VINCE E CONVINCE

By on settembre 16, 2020 0 179 Views
E’ tempo di bilanci per la 436° edizione della Fiera Campionaria di Cento.
Per il Sindaco di Cento, Fabrizio Toselli: “La Fiera è stata una scommessa vinta. Si è trattato di un esempio di come si possono organizzare le cose rispettando le regole in
tempo di Covid. Alla manifestazione abbiamo visto tanta gente. Ma l’obbligo della mascherina e i controlli hanno permesso di convincere anche gli scettici sulla realizzazione dell’evento. Sono molti quelli che poi mi hanno contattato per dirmi di aver cambiato idea. Credo che le attività del centro abbiano avuto, inoltre, un ritorno che all’inizio nessuno si aspettava. Ritengo infine che il messaggio che si voleva dare sia passato».
Bilanci anche in casa Pro Loco Cento “non è stata una edizione facile da gestire” così Daniele Rubino, Presidente della Pro Loco di Cento “avevamo ben presente quanto successo a Marzo ed Aprile in termini di contagi e, fin dall’inizio, l’intero “pacchetto”
Fiera e Settembre Centese è stato gestito con una attenzione meticolosa nel rispetto di tutti i protocolli e le linee guida emanate dal Governo in termini di sicurezza e prevenzione”
“al contempo”, gli fa eco Alberto TURA Amministratore Unico de l’Accento S.r.l. “la volontà di voler comunque fare l’evento per dare respiro alle tante attività in sofferenza causata proprio da questa emergenza, ci ha spronato a mettere in campo la nostra amata fiera” una fiera diversa e lo si è potuto vedere fin dagli accessi “una
Campionaria che ha dovuto chiudersi per poter aprire ma proprio per questo, forse, ha dato il forte segnale della prevenzione ai contagi fin dagli ingressi, presidiati, con addetti certificati ed in grado, oltre che provare la temperatura agli intervenuti, di sollecitare l’uso della mascherina come elemento base per poter accedere” conclude
Rubino.
“ogni anno abbiamo sempre fatto riferimento ad alcune novità presenti in fiera“ afferma Tura “ed anche l’edizione 2020 non ha voluto venire meno a questo appuntamento con l’innovazione“ a rappresentare la novità 2020 proprio i termo-scanner
posti ai principali ingressi della Campionaria. “grazie alla collaborazione con una grande azienda della Provincia di Rovigo abbiamo potuto installare agli ingressi questi “semafori termici” a sostituzione dei normali e manuali controlli della temperatura.
Tutto ciò ha permesso” conclude Tura” di velocizzare le operazioni di entrata nel circuito fieristico rendendo più agevole la passeggiata in centro.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *