Ultime News

LA GIUNTA HA DATO IL VIA AL PIANO ORGANICO

By on giugno 4, 2017 0 200 Views

La giunta comunale  ha approvato il progetto definitivo/esecutivo di ‘Riqualificazione del Centro Storico dalla Rocca alla Piazza –  Monumenti e percorsi. Primo stralcio’, improntato in particolare alla riqualificazione della pavimentazione stradale del cuore della città. «Ora è in corso dunque la predisposizione della gara d’appalto – spiega il sindaco Fabrizio Toselli -, con una definizione di inizio lavori presunto prima della fine dell’estate e una conclusione entro la fine del 2019. Abbiamo dato un nuovo disegno al progetto, per 838mila euro, per favorire la riqualificazione e sostenere la ripresa del centro cittadino tutto: non più solo piazza e corso Guercino, ma anche via Matteotti, via Provenzali, via Cremonino, via Malagodi, via Donati, via Ugo Bassi e viale Iolanda». Il 24 agosto scorso l’Amministrazione comunale ha infatti inoltrato alla Regione una richiesta di modifica del progetto originario. Restano confermate la rifunzionalizzazione della Rocca da adibire per la parte del seminterrato a biblioteca ragazzi, in ragione della prossimità con le scuole Pascoli che torneranno alla loro funzione, mentre Palazzo Scarselli verrà recuperato a biblioteca e le restanti sale della Rocca resteranno destinate a sede museale; la messa a norma della restante porzione della struttura monumentale dal punto di vista strutturale e impiantistico e la riqualificazione degli spazi pubblici di connessione con la piazza Guercino. È stata invece eliminata, oltre alla rifunzionalizzazione della Rocca di cui si è detto, l’operazione di rimozione della recinzione delle Pascoli e l’annessione dello spazio antistante il fabbricato ai giardini e alla piazza d’armi attorno alla Rocca, in ragione del mantenimento dell’uso scolastico dell’edificio. Con l’utilizzo delle risorse ottenute dalle modifiche introdotte saranno quindi estesi i percorsi viari da riqualificare, che rappresentano gli assi di collegamento con i principali edifici pubblici recuperati o da recupero. «In previsione dell’esecuzione del progetto – chiarisce il primo cittadino – l’Amministrazione ha concordato con Hera la preventiva realizzazione di un intervento su via Matteotti, che è attualmente in corso e prevede la sostituzione della dorsale della rete idrica e di tutti gli stacchi delle utenze, il parziale rifacimento della condotta fognaria e su via U. Bassi il rifacimento dei soli allacci idrici. Così da poter procedere poi alla riqualificazione della strada, senza dover temere interventi che ne vanifichino i lavori di ripavimentazione. Si è inoltre previsto di realizzare quanto necessario, in base alle indicazioni fornite da Lepida, per predisporre il futuro collegamento con la fibra ottica degli edifici pubblici presenti sui percorsi».

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *