Ultime News
  • Home
  • homepage
  • LA TRAMEC ACCEDE ALLA SEMIFINALE PER LA PROMOZIONE IN A2

LA TRAMEC ACCEDE ALLA SEMIFINALE PER LA PROMOZIONE IN A2

By on maggio 6, 2016 0 197 Views
SOLBAT PIOMBINO-TRAMEC CENTO 64-72
La Tramec espugna il campo di Piombino grazie a una prestazione sontuosa, si lascia definitivamente alle spalle gli spettri del passato e guadagna l’accesso alla semifinale per la promozione in A2, grazie al successo colto ai danni di una Solbat mai doma e giustamente uscita dal campo tra gli applausi.
A Piombino si respira aria di play-off, i padroni di casa scendono in campo determinati a riportare la serie a Cento e subito trovano in Bianchi e Pedroni le risorse che erano mancate in terra emiliana nell’episodio precedente. Il primo canestro di marca ospite arriva dopo tre minuti, porta la firma di Demartini e arriva sul punteggio di 11-0 per i locali.
In seguito Padovano getta nella mischia Gigena, assente in gara uno, ed è proprio l’argentino a trovare il canestro che vale il massimo vantaggio interno (25-9), a un minuto dal primo intervallo. L’ingresso in campo di Caroldi e Fontecchio sveglia la Tramec, che opera un break di 12-0 tra il minuto nove e il minuto tredici.
Successivamente D’Alessandro manca l’aggancio e sul ribaltamento di fronte Bianchi infila la terza tripla della sua partita. Andreaus prima sorpassa (30-31) e poi tenta l’allungo (33-36), ma Persico e Bianchi consentono ai toscani di rientrare negli spogliatoi con un punto di vantaggio (37-36). Nella ripresa la Tramec si presenta in campo con Brighi nei primi cinque. La terza frazione scivola via all’insegna dell’equilibrio e con scarto che non supera mai i tre punti, prima per l’una e poi per l’altra.
Una serie di Bedetti permette a Cento di aggiudicarsi il parziale ed entrare nell’ultima frazione con due lunghezze da difendere (51-53). Nell’ultimo quarto Piombino si riporta avanti con Bianchi e Iardella ma Cento si riprende la testa con Fontecchio, Benfatto e Caroldi (56-60). Ancora Caroldi scrive in seguito il “+5” (58-63) ma la Solbat non molla e si entra nell’ultimo minuto con la Tramec che conserva quattro punti di vantaggio e ha palla in mano ma due soli secondi per concludere l’azione. Il tentativo di Bedetti non va a bersaglio ma capitan Caroldi arpiona il rimbalzo offensivo, mette sei punti tra le due (62-68) e fa scattare la festa dei tifosi biancorossi sugli spalti, perché alla Tramec bastano i tiri liberi di Contento per chiudere la pratica.
Cento dunque passa il turno e trova quella Bakery che non perde dal 16 gennaio scorso, in una serie al meglio delle cinque gare, con gara uno in programma per le ore 18 di domenica 15 maggio in quel di Piacenza. L’altra semifinale metterà invece di fronte Forlì, che elimina Rimini ma perde Vico per infortunio, e la vincente della “bella” tra Cecina e Borgosesia.
PARZIALI: 25-14, 12-22, 14-17, 13-19.
PIOMBINO: Pedroni 6, Iardella 7, Guerrieri NE, Giovanatto 8, Persico 9, Bazzano NE, Venucci 15, Franceschini, Bianchi 14, Gigena 5. All. Padovano.
CENTO: Fontecchio 11, Brighi 4, Bedetti 5, Contento 13, D’Alessandro 4, Demartini 3, Benfatto 8, Andreaus 12, Locci, Caroldi 12. All. Giordani.
ARBITRI: Vigato, Semenzato.
Nella foto: MATTI CAROLDI
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *