Ultime News

LAVORI ALLE SCUOLE PASCOLI

By on agosto 1, 2019 0 199 Views

Stanno entrando nel vivo i lavori di ripristino con miglioramento sismico delle scuole elementari ‘G. Pascoli’, aggiudicati all’azienda Sarep srl di Roma.

È prima di tutto stato indispensabile effettuare le operazioni di potatura delle alberature nel giardino, per poter predisporre le aree retrostanti al fabbricato per l’accantieramento dell’impresa. Quindi è iniziata l’imponente opera di svuotamento dell’edificio, che ha necessitato di diverse settimane.

Ora si passerà all’esecuzione di tutti i lavori e le forniture necessari per la realizzazione degli interventi di riparazione dei danni conseguenti al sisma 2012 e di rafforzamento, dei nuovi presidi antisismici e interventi di rafforzamento e dei nuovi presidi statici. Oltre al ribasso del 5,13%, l’impresa ha offerto importanti migliorie, quali le finestre in legno e i cassonetti, il cappotto interno, il miglioramento acustico, le luci a led e i radiatori in ghisa.

Dal momento che il cantiere è in pieno centro, in un’ottica di sicurezza e di decoro, si stanno approntando diverse migliorie.

L’impatto visivo del cantiere sarà mitigato dalla realizzazione e installazione sulla recinzione di via Ugo Bassi/via 25 Aprile di pannelli illustrativi della storia dell’edificio (ante operam), dell’intervento di restauro (progetto) e dell’edificio restaurato (post operam). La mitigazione delle emissioni acustiche sarà ottenuto attraverso barriere acustiche mobili e la realizzazione di spazi coperti e recintati per lavorazioni ad alto impatto acustico. Quella delle emissione polveri e sedimentazione con una massicciata in uscita dal cantiere, con la bagnatura degli inerti e il lavaggio dei percorsi, con il controllo della diffusione di polveri e inerti attraverso l’utilizzo di un geotessile alla base e del pvc sulla superficie, con il lavaggio delle gomme degli automezzi, con il trasporto del materiale inerte in cassoni coperti e lo stoccaggio dei rifiuti in container chiusi.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *