Ultime News
  • Home
  • homepage
  • LE LETTERE DI CRISTIANA PER L’HAPPY HOUR ALLA SALA DA TÈ SOLIDALE

LE LETTERE DI CRISTIANA PER L’HAPPY HOUR ALLA SALA DA TÈ SOLIDALE

By on dicembre 10, 2018 0 170 Views
L’Happy Hour Letterario ritorna alla Sala da Tè Solidale. L’appuntamento è giovedì 13 dicembre, alle 17.30, nel locale di via Guercino 21, con ‘E allora ti ho cercato tra le lettere’.
 
L’incontro, ad ingresso libero, con l’autrice Cristiana Casarini, che presenta la sua autobiografia è in collaborazione con Sala da Tè Solidale e Coccinella Gialla. «Cristiana ha scritto di sé alle persone della sua vita. Sono lettere su piccoli stralci d’anima, gioiosa o tormentata, gioie e tormenti d’inchiostro sussurrati per scolpire memorie eterne».
 
Cristiana è moglie, figlia, sorella e zia, Cristiana è la segretaria del sindaco e degli assessori della sua città, Finale Emilia, Cristiana è volontaria di quattro associazioni (culturali e sociali), Cristiana canta, scrive, organizza, Cristiana progetta e collabora fuori e dentro la politica, fuori e dentro le istituzioni.
 
Cristiana è molti volti insieme.
 
Cristiana è un’idealista, sognatrice, amante delle piccole cose di ogni giorno, ma è anche pragmatica, che crede nel fare di necessità virtù, e che è possibile trasformare le difficoltà in elementi a suo favore.
 
Ah! Cristiana è anche disabile, non solo questo ma anche questo.
 
Cristiana è una persona capace di fare massa critica, di mettersi in gioco e anche in discussione, di lottare per sé e per gli altri. Cristiana conosce i propri limiti anche se i limiti non sono il suo forte, perché le piace muoversi nel mondo sfidando la vita, senza – dice lei – aver paura della malattia, degli stereotipi, dei dogmi e dei camminanti.
Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *