Ultime News
  • Home
  • homepage
  • LEGA NORD CENTO: MAGAGNA TRACCIA IL BILANCIO DI CINQUE ANNI IN CONSIGLIO. PRESENZE AL TOP E QUASI 100 INTERROGAZIONI

LEGA NORD CENTO: MAGAGNA TRACCIA IL BILANCIO DI CINQUE ANNI IN CONSIGLIO. PRESENZE AL TOP E QUASI 100 INTERROGAZIONI

By on maggio 15, 2016 0 255 Views

Lorenzo Magagna, capogruppo Lega Nord Cento, traccia il bilancio degli ultimi cinque anni di attività in Consiglio Comunale: “presenza ai consigli comunali al 93,3 per cento, dato che sale al 96% nel caso delle commissioni, 96 interrogazioni presentate, 65 accessi agli atti per reperire la documentazione necessaria a garantire trasparenza e controllo delle procedure.”  “In questi anni siamo stati a presidio e controllo dell’amministrazione su tutti i temi, assolvendo con impegno e dedizione al nostro ruolo di opposizione, non solo critica ma anche costruttiva. Purtroppo lo stesso atteggiamento propositivo e dialogante non l’abbiamo riscontrato nel Pd”. Parlando del suo bilancio di mandato, Magagna segnala, in particolare,  “l’odg sulla no tax area nei territori del cratere sismico e quello, passato col favore della maggioranza, sulla trasparenza delle donazioni”.

Quanto alle interrogazioni presentate, “in questi anni – rimarca il capogruppo leghista – abbiamo affrontato tematiche importanti come il sisma (ricordo a tal fine le interrogazioni sui moduli scolastici di XII Morelli), il lavoro (mi sono attivato in consiglio per chiedere conto della situazione dei lavoratori Watts ed ex Oerlikon), la trasparenza (abbiamo invocato spiegazioni sulle assunzioni di fine anno, tra cui quella di Piacquadio, alquanto discutibile e inopportuna).”

“Interrogazioni e atti sono stati presentati”, afferma Magagna,  “anche per fare chiarezza sullo stato della scuola di Corporeno, “che dopo 3 anni dalla costruzione ha già molteplici problemi”, sull’eternit nel territorio comunale e sulle acque reflue.”  Tra i temi su cui Magagna ha invocato risposte dalla giunta compaiono anche: la raccolta differenziata Cmv, palazzo Piombini, il gattile, l’area sgambamento cani, gli spazi ‘sempre più ridotti’ della scuola primaria della frazione, le tariffe delle mense scolastiche, l’ampliamento dell’impianto di stoccaggio cereali di via Alberelli, a Renazzo. “I numeri confermano l’impegno della Lega Nord in consiglio e le tante battaglie politiche portate avanti.”

“Come Lega Nord siamo inoltre l’unico partito politico a Cento che in questa legislatura ha fatto un’operazione di chiarezza e trasparenza del proprio lavoro verso i cittadini, riportando anno per anno il proprio operato”.

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *