Ultime News
  • Home
  • homepage
  • LODI: “SUL CENTRO PRELIEVI DI CASUMARO UNA BATTAGLIA DI BUON SENSO”

LODI: “SUL CENTRO PRELIEVI DI CASUMARO UNA BATTAGLIA DI BUON SENSO”

By on marzo 5, 2021 0 125 Views

x

Sostegno ai 5 consultori definiti “dissidenti” della Consulta Civica di Casumaro, sulla vicenda Centro prelievi in centro, arriva dall’ex Sindaco di Cento Piero Lodi.

per Lodi: “la forza del buonsenso contro logiche oggettivamente incomprensibili. 5 consultori su 7 della Consulta di Casumaro si battono oramai da troppi mesi perché il centro prelievi della frazione rimanga in paese e non venga spedito a km dal centro abitato in un ex fabbrica dismessa. Per mesi la loro richiesta era caduta semplicemente nel vuoto: “messi in minoranza” dalla minoranza della Consulta (la Presidente e un solo fedelissimo) e ignorati dall’Amministrazione comunale. Da qui la loro decisione di scrivere ai Capigruppo consiliari per chiedere all’Assemblea aiuto nel sostenere i diritti sacrosanti di una frazione di vedere tutelati anziani e fasce più deboli e attività del centro. Mantenere in centro il punto prelievi è infatti una risposta fondamentale per la popolazione anziana e concorre a tenere viva la frazione.

Come gruppo PD abbiamo subito condiviso questa battaglia e l’abbiamo fatta nostra.

Non è stato semplice perché il muro di gomma del Sindaco Toselli è difficile da penetrare. Abbiamo però proposto una soluzione alternativa, i locali dell’ex Banca del paese (vuoti e adatti per dimensioni e struttura) e ottenuto il sopralluogo dell’ASL che ha confermato quanto era ovvio: con poche migliaia di euro di lavori questo spazio sarà perfetto. Ora arriva anche uno sponsor grazie alla generosità della nostra gente e al lavoro dei 5 consultori che qualcuno, incomprensibilmente, si ostina a chiamare “dissidenti”. Io preferisco chiamarli “consultori di buon senso”.

 

 

 

 

Share Button
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *